Gay lecco alex marte non capisco

gay lecco alex marte non capisco

La rassegna ospiterà anche il contest culinario Chef on the Road, un momento di spettacolo in piazza per tutta la famiglia, con i protagonisti della ristorazione trentina. Tragico schianto nelle prime ore della mattina di oggi lungo la statale della Gardesana: A bordo dello scooter la donna ha perso il controllo a causa della pioggia, che ha fatto perdere aderenza alle ruote del motorino, facendolo finire contro le rocce a fianco della strada. Giunta in ospedale in gravi condizioni, la donna ha poi subito un improvviso peggioramento, di fronte al quale ogni tentativo dei medici di salvarla è stato purtroppo vano.

Le foto sono del sito valledeilaghi. La giunta del comune di Trento ha approvato un documento che fissa gli standard di qualità per la biblioteca di via Roma. In calo i prestiti, ma sono sempre più gli utenti che fruiscono dei servizi online.

E' finito all'ospedale di Borgo in codice rosso un uomo che con la sua auto poco dopo le 9. La strada è interessata dai lavori di rimozione del mezzo. Versa ancora in gravissime condizioni al centro grandi ustionati di Verona Albino de Francesco.

L' 84enne ex vigile del fuoco, che ieri è rimasto ferito in una manovra dimostrativa nel bosco organizzata durante la "Noale" manifestazione del corpo volontario della valle di Fiemme. L'anziano, ex vigile esperto, nell' accendere un braciere è stato travolto da una fiammata improvvisa. La magistratura per fare chiarezza sull'accaduto ha aperto un'inchiesta.

Vigili del fuoco al lavoro ieri sera a Vilpiano. All'interno del magazzino di frutta "Fructus Meran" si è verificata una perdita di ammoniaca, dovuta con ogni probabilità ad una valvola difettosa dell'impianto di refrigerazione. Sul posto decine di pompieri volontari della zona e tecnici del corpo permanente di Bolzano.

I residenti della zona sono stati invitati a chiudere le finestre, le esalazioni di ammoniaca infatti possono essere dannose per l'apparato respiratorio e per gli occhi. L'allarme è rientrato nella tarda serata. Hanno tentato di rubare in chiesa nel pieno del pomeriggio: Hanno fino di visitare la struttura scattando qualche fotografia e poi hanno iniziato ad armeggiare vicino alla cassetta delle elemosine. Dei veri visitatori se ne sono accorti e hanno allertato i carabinieri.

I militari li hanno trovati ancora con forbici e nastro biadesivo in mano. Sono stati segnalati alla procura della repubblica di Bolzano. Un ex vigile del fuoco volontario di 84 anni si è ferito stamattina nel corso di un'esercitazione. A Varena oggi il distretto della valle di fiemme ha messo in campo la tradizionale manovra a cui partecipano vigili del fuoco da tutta la valle; per motivi ancora al vaglio degli inquirenti l'uomo è stato investito dalle fiamme, accese per l'addestramento.

Si tratta di una persona esperta, con molti anni da pompiere alle spalle. Immediato l'intervento dei soccorsi; l'anziano è stato trasferito con l'elicottero del al centro grandi ustionati di Verona. L' Aquila basket dopo la vittoria per 88 a 56 contro la Betaland Capo d'Orlando vola in finale per la terza edizione del Memorial Gianni Brusinelli.

A risultare decisiva è stata la maggiore energia e presenza in dei bianconeri, avvantaggiati anche dalla stanchezza con cui Capo d'Orlando, reduce da un viaggio dalla Sicilia, si è presentata all'incontro.

Schianto fatale ieri sera in Alto Adige. Un uomo di Magrè, verso le Il terribile incidente è avvenuto all'altezza della frazione Favogna di Sotto, all'altezza dell'incrocio per Putzwald. I vigili del fuoco del paese sono immediatamente accorsi sul posto, ma per l'automobilista non c'era più nulla da fare.

L'uomo è morto sul colpo. Con i colleghi di Cortaccia si sono occupati di mettere in sicurezza la carreggiata liberando il corpo dalla macchina con le pinze idrauliche. Il Trentino fatica a ripartire. Rispetto al resto di Italia la crisi pesa e rallenta la crescita, anche se dei timidi segnali positivi ci sono. E' il quadro, a luci e ombre, emerso dall'indagine congiunturale sull'andamento dell'economia riferita al secondo trimestre del e presentata oggi in Camera di Commercio.

Il giorno dopo la scomparsa di Samuelle Daves, tornata in consiglio provinciale la discussione sul ddl omofobia. Un argomento che divide l'aula e la maggioranza. Grande successo per la domenica "Bolzano in bici".

In seimila ieri hanno aderito alla manifestazione lasciando a casa la macchina per muoversi in città in sella alla due ruote. All'iniziativa organizzata ogni anno dall'ufficio mobilità del comune, quest'anno si è svolta la 21esima edizione, hanno partecipato anche un gruppo di richiedenti asilo. Alcuni di loro sono saliti in bicicletta per la prima volta nella loro vita.

E grande partecipazione anche per il "Sella Ronda Bike Day": Cordoglio a Mori per la morte di Luca Regolini. Il rocciatore di 21 anni, studente universitario, che ieri ha perso la vita precipitando durante la discesa in corda doppia dalla falesia Regina del Lago.

L'incidente è avvenuto nella zona di Biacèsa, sopra la vecchia strada del Ponale. Una falesia di difficoltà media. Luca era vigile del fuoco volontario di Mori ed era in compagnia di altri due compagni: Terminata la scalata e giunti in cima alla via, il giovane è stato il primo dei tre a calarsi in corda doppia, fino alla sosta intermedia, dove è poi accaduto il terribile incidente.

Per causa ancora sconosciute, forse un errore nelle operazione di assicurazione, il giovane è precipitato nel vuoto fino alla base della parete: Sotto choc i genitori e la fidanzata di Luca. La crisi non è dappertutto - ha spiegato il direttore Andrea Gallina - quando le cose vanno male da una parte compensiamo con le attività delle altre sedi.

Ora come ora - ha aggiunto - le montature che vanno di più sono in plastica, ma presto torneranno di moda quelle in metallo. Nello stesso periodo l'azienda ha assunto 4 ingegneri - nessun operaio - per puntare sull'automazione produttiva. Luxottica si è anche dotata di un servizio di scuolabus.

Tragedia questa mattina in Valle di Ledro. Luca Regolini, 21enne di Mori studente universitario, ha perso la vita precipitando durante la discesa in corda doppia dalla falesia Regina del Lago. L'incidente prima di mezzogiorno nella zona di Biacèsa, sopra la vecchia strada del Ponale. Luca Regolini è morto sul posto a causa dei traumi riportati.

Frequentava l'università di Trento, ed era un grande appassionato di montagna. Sotto choc i compagni di cordata che hanno dato l'allarme. Sul posto l'elicottero di Trentino Emergenza, soccorso alpino, vigili del fuoco e carabinieri. Il gruppo di giovani pompieri è molto affiatato". Luca aveva preso parte anche all'ultimo intervento per l'ultimo incendio a Tierno di metà agosto. Un gruppo di richiedenti asilo hanno partecipato alla giornata senza auto "Bolzano in bici" in svolgimento nel capoluogo altoatesino.

Su iniziativa della Caritas, una ventina di profughi del Bangladesh, del Togo, dell'Uganda e di altri paesi dell'Africa centrale si sono ritrovati in piazza Vittoria e hanno pedalato per le strade della città, assieme a migliaia di bolzanini.

Aperta da luglio, è stata inaugurata ieri a Rovereto la nuova farmacia comunale 5, all'esterno del Millennium Center. Da domani sarà aperta con orario continuato: Di sè dice di essere un artista russo, emigrato in Turchia perchè "non sopportava il freddo e soprattutto il pesce, unico alimento del suo paese", e di vivere attualmente in una capsula sott'acqua in un lago alpino. Ma a quanto pare, avrebbe radici a Ranzo, Dogukan Belozoglu, che sta spopolando tra mostre e musei col suo omino di plastilina Dogu.

Un progetto nato per caso, da una fotografia postata online e diventata subito virale. L'atleta di Livinallongo è giunto al traguardo di Canazei in 6 ore 32 minuti e 64 secondi. Alle sue spalle il valtellinese Christian Pizzatti e il triestino Walter Sterni. Per Beccari si tratta del primo successo in questa competizione. In campo femminile ha dominato l'altoatesina Anna Pedevilla. La runner di San Vigilio di Marebbe ha inflitto quasi 25 minuti di distacco alle due avversarie che l'hanno accompagnata sul podio, giunte una dietro l'altra quasi allo sprint: Alla manifestazione, partita alle 5.

Impegnativo lavoro dei vigili del fuoco volontari di Arco per un incendio divampato questa mattina all'interno di un appartamento di uno stabile in via Sabbioni. Le fiamme hanno distrutto la cucina e il soggiorno. I pompieri hanno lavorato per due ore per avere ragione del rogo. Lo stabile è stato evacuato, non ci sono stati per fortuna né feriti né intossicati. I carabinieri hanno fatto i rilievi del caso. Ennesimo incidente mortale in montagna. L'uomo stava percorrendo un sentiero a 2.

Inutili i soccorsi, per l'uomo non c'è stato nulla da fare. Il tedesco di 75 anni era in compagnia di un amico altoatesino che, in stato di chock, è stato riportato a valle con l'elicottero.

Incidente stradale questo pomeriggio intorno alle Un autocarro, guidato da un residente della zona, è stato tamponato con violenza da una moto. All'origine dell' incidente la forte velocità della due ruote e il mancato rispetto delle distanze di sicurezza. Ferito in modo grave, ma non in pericolo di vita, il centauro, un ragazzo di 35 anni del posto, che è stato elitrasportato all'ospedale Santa Chiara di Trento.

Sul posto per i rilievi del sinistro la polizia locale della valle di Fassa. Furioso incendio questa mattina in viale Europa a Bolzano dove una pentola lasciata sul fuoco da una famiglia ha fatto divampare le fiamme nell'intero appartamento. Il denso e nero fumo che fuoriusciva dallo casa ha subito allarmato i vicini che hanno allertato i vigili del fuoco.

L'intervento, all'interno dell'abitazione in una Casa Ipes, è durato un paio d'ore. Rilevanti invece i danni riportati all'interno dell'appartamento. Tra le tendenze, un sostanzioso aumento di iscritti alle scuole professionali. A proposito, ieri a Rovereto è stato presentato un nuovo percorso scolastico: Un piano di studi che vuole formare figure di creativi tecnico digitali, che possano andare a inserirsi in più realtà lavorative, sia industriali che artigianali.

Dal meccatronico alla moda, dall'accessoristica agli interni, dall'arredamento agli elettrodomestici. Il servizio di Sara Ravanelli. Partenza con vittoria per la nazionale italiana di pallavolo, impegnata nella World Cup. Gli azzurri hanno battuto questa mattina il Canada per 3 a 1. Da segnalare le buone prestazioni dei giocatori di Trento: Simone Giannelli, in regia dal primo scambio, il libero Max Colaci e il lato Pippo Lanza - in coppia con il grande ex Juantorena, all'esordio in un match ufficiale e premiato col titolo di mvp.

In campo anche Zaytsev, Buti e Piano. Prossimo impegno per la formazione di Blengini domattina alle 5: Continua anche oggi la protesta di Coldiretti al Brennero contro il falso made in Italy e a favore di un nuovo quadro normativo che renda chiara la provenienza dei cibi. Il ministro Maurizio Martina, reduce dal consiglio dei ministri europeo tenutosi ieri a Bruxelles dove è in atto la protesta contro la fine delle quote latte e la politica agricola europea, è arrivato al presidio con una buona notizia: Ieri i agricoltori e allevatori presenti, assieme a GdF e Polizia, hanno messo in atto un "blocco dei tir".

Tra i casi più clamorosi il trasporto di mozzarelle definite fresche prodotte in uno stabilimento polacco da una ditta di Bolzano e destinate a Firenze con marchio italiano. E poi latte austriaco diretto a La Spezia, cagliate provenienti dalla Germania e dirette in Puglia e un carico messo sotto vincolo sanitario da parte dei Nas.

Il tutto nonostante molti tir fossero fermi oltre confine in attesa che la manifestazione finisse per poter passare indisturbati. Non si tratta necessariamente di reati, ma sicuramente di etichette ingannevoli e concorrenza sleale con i produttori italiani con effetti devastanti sul territorio, come la chiusura di mila aziende agricole, 1.

Tre tir sono rimasti coinvolti questo pomeriggio in un violento scontro in A22, in carreggiata nord. Poco prima della galleria che precede il casello di Trento centro, all'altezza di Ravina, un mezzo pesante guidato da un uomo di nazionalità macedone ha tamponato in velocità un altro camion. L'autista è rimasto incastrato tra le lamiere dell'abitacolo ed è stato necessario intervenire con le pinze idrauliche.

Sul posto i vigili del corpo permanente di Trento, giunti assieme a un'ambulanza e alla polizia stradale. Lunghe le operazioni per la rimozione dei mezzi incidentati; il tratto di a22 interessato è rimasto chiuso per oltre due ore.

Il traffico in corsia nord è rimasto paralizzato per ore, con code che hanno superato i sei km. Code e rallentamenti anche in tangenziale, dove è stato deviato il traffico in uscita da Trento sud. Il servizio è completamente gratuito: I notai aderenti all'iniziativa che si alternano allo sportello sono Il servizio di Sara Santolini.

Traffico bloccato sull' A22 a causa di un incidente stradale avvenuto alle Dalle prime informazioni ricevute due mezzi pesanti si sono tamponati bloccando completamente la circolazione sulla carreggiata stradale. Ferito in modo grave il conducente di un camion che avrebbe riportato la frattura delle gambe. Sul posto la stradale, i vigili del fuoco e i sanitari del Disagi si registrano anche sulla tangenziale di Trento verso nord dall'uscita di Trento sud, dove vengono deviati i mezzi in direzione del Brennero.

Si apre oggi in Trentino la caccia a cervi e caprioli. Il numero di cacciatori in provincia registra un lieve calo: Sulla diminuzione del numero di doppiette pesa la crisi economica.

In 8 dei 20 distretti di caccia si è optato per una diminuzione del programma di prelievo visto il minor numero di esemplari presenti. Gli animali da abbattere sono Il primo ottobre prenderà il via la caccia al gallo forcello. Inaugurata questa mattina in sala Depero in Provincia a Trento la Festa dell'autonomia, 69 anni esatti dopo la firma dell'accordo de Gasperi-Gruber fra Italia e Austria alla base dell'autogoverno della nostra regione.

Quattro le parole chiave citate dal presidente della Provincia Ugo Rossi: Convinta difesa dell'autonomia di Trento e Bolzano da parte del giornalista Paolo Mieli, che nella sua lectio magistralis ha riconosciuto che in regione viene tenuta alta la bandiera dell'Autonomia. Mieli ha poi concluso dicendo che per l'anno prossimo, spera, che la cerimonia acquisti valore nazionale uscendo dai confini regionali.

Durante l'estate appena conclusa, il Compartimento della Polizia Ferroviaria per Verona e il Trentino Alto Adige, in risposta alla crescente esigenza di sicurezza, ha intensificato i servizi di prevenzione e di contrasto alla criminalità. Sono stati effettuati 2. Particolare attenzione è stata riservata ai servizi di scorta sui treni assicurati su oltre 1. La linea ferroviaria è stata monitorata con servizi di pattuglia. Arrestate 13 persone, 7 straniere, e denunciate.

Rintracciati infine 4 minori e sequestrati grammi di sostanza stupefacente di vario tipo. Si svolge oggi a Trento la Giornata dell'Autonomia, una vera e propria festa per l'intero territorio celebrata in ricordo del famoso accordo Degasperi Gruber che diede vita alla specialità del Trentino e dell'Alto Adige. Ricco il calendario di eventi in programma. Per l'occasione anche qualche museo della città sarà visitabile liberamente.

Parole d'ordine di questa edizione della Giornata dell'Autonomia sono: Incidente stradale questa mattina alle 8: Dalle prime informazioni ricevute un'auto sarebbe andata a sbattere contro il guardrail della carreggiata. Sul posto per i rilievi del caso i carabinieri di Trento. Nel sinistro è rimasta ferito in modo grave una persona che è stata trasportata all'ospedale Santa Chiara di Trento.

Domenica si apre la caccia in Trentino. L'associazione cacciatori, che conta 6. Sono più di 6. Nel , fa sapere la questura, il porto d'armi è stato rilasciato a persone, in calo rispetto agli anni precedenti Crescono invece i porti d'arma sportivi, quest'anno.

Negli ultimi 6 anni si sono verificati due incidenti mortali. La questura consiglia prudenza, a cominciare dal considerare l'arma come se fosse sempre carica. Torna a riunirsi dopo la pausa estiva il Consiglio provinciale trentino. All'ordine del giorno l'informativa dell'assessore Olivi sullo stato del lavoro in Trentino. Una situazione non propriamente rosea, visto che solo pochi giorni fa i dati dell'Istat hanno certificato che l'Alto Adige ha la metà dei disoccupati trentini.

Per Olivi sarà anche l'occasione per rispondere alle critiche della Lega Nord, che ha accusato la Provincia di aver investito male i soldi spesi in lease back, uno strumento, secondo il Carroccio, che non è servito a salvare posti di lavoro.

Olivi risponde che il piano è stato attuato in momenti di grande emergenza e sull'argomento interviene anche il presidente di Confindustria Trento Giulio Bonazzi che giudica "importantissimo" lo strumento del leaseback. Negli ultimi 8 anni Piazza Dante ha speso milioni di euro, tra cui 41 solo alla Marangoni di Rovereto. Singolare incidente questa mattina a Vigolo Vattaro.

Lungo la strada che attraversa il paese un'auto ha travolto un cavallo che si trovava libero sulla carreggiata. Il conducente se lo è trovato davanti all'improvviso e non è riuscito ad evitare l'impatto.

E' accaduto all'ingresso del centro abitato. A riportare le conseguenze peggiori è stato l'animale che è rimasto ferito. Subito dopo l'incidente è scappato ma è stato ritrovato poco più avanti.

Distrutta la parte anteriore della vettura ma nessuna conseguenza per l'automobilista. Sul posto sono intervenuti i carabinieri. Oggi al via il nuovo anno scolastico alle materne e agli asili nido.

Rispetto al si registra un calo di iscrizioni, dovuto ad una diminuzione delle nascite e ad una minor presenza di bimbi di altra cultura. Questa mattina il Presidente Ugo Rossi ha inaugurato l'anno portando un saluto in tre diversi istituti del Trentino: Sul piano dei costi il programma scolastico annuale si conferma una spesa pari a Di scuola si è parlato anche ieri nel corso della giunta regionale.

Sono state annunciate stabilizzazioni con l'assunzione di nuovi collaboratori scolastici; previsto anche lo stanziamento triennale di milioni di euro per la formazione professionale.

Tre gli assi su cui si basa la riforma della scuola - ha spiegato il governatore Rossi: Due incidenti mortali ieri in Vallalagarina. Nel pomeriggio sulla Destra Adige verso le A invadere la corsia opposta sfondando il guardrail l'auto di Luigi Pasqualotto di 74 anni che viaggiava insieme alla moglie, l'ex politico è morto sul colpo mentre la signora Carmen Adami di 76 anni è rimasta ferita in modo grave ma non è in pericolo di vita.

Feriti anche gli occupanti del furgone: Sul corpo di Pasqualetto non è stata disposta l'autopsia, l'incidente potrebbe essere stato causato da un malore improvviso del ex sindaco. Pasqualetto era molto conosciuto a Pomarolo, paese che aveva amministrato per 15 anni. Cordoglio per la sua improvvisa scomparsa da parte di tutta la comunità.

Altro incidente mortale ieri mattina verso le 8: La vittima è Franco Andreolli, 63 anni di Lizzana, che con la vespa è finito di schianto contro la sbarra automatica che blocca il passaggio dei veicoli verso la diga di Mori. Inspiegabile il motivo dell'incidente. Restano in piede tutte le ipotesi: Fatali purtroppo le ferite riportate.

L'uomo era stato elitrasportato in gravi condizioni all'ospedale Santa Chiara di Trento ma è deceduto poco dopo l'arrivo. Questo pomeriggio, alle Sarà presente al confronto anche il sindaco di Trento Andreatta. Tre giorni di sciopero fino alla mezzanotte di domani e una manifestazione a Trento questa mattina davanti alla sede della Provincia.

Questa mattina ci sono anche i colleghi lombardi e piemontesi dei dipendenti lagarini: Dopo non sarà più possibile accedere ad ammortizzatori sociali.

Una delegazione dei manifestanti è stata ricevuta dall'assessore Olivi nella foto. E' una comunità sotto shock quella di Castello Tesino, sconvolta dalla morte di Elvis Boso, il giovane boscaiolo di 31 anni vittima di un incidente nei boschi.

Boso è rimasto ucciso da un tronco che stava spostando e che a causa del cedimento della gru lo ha travolto. Con i fratelli stava lavorando nei pressi di malga Arpaco, in località Moltrinello, a un paio di chilometri da passo Brocon, e manovrava la gru usata per caricare sui camion i tronchi tagliati.

Il giovane era consigliere della Famiglia cooperativa e del direttivo dei cacciatori. Verrà presentata ufficialmente questa sera alle Dopo la presentazione i ragazzi di mister Stoytchev scenderanno subito in campo: A sorpresa, anche Silvio Berlusconi interviene sul dibattito sulla legge contro l'omofobia che si sta trascinando da giorni nell'aula del consiglio provinciale.

Il cavalieri ha telefonato ieri all' unico rappresentante del suo partito nell'emiciclo trentino, Giacomo Bezzi, per dirgli di esprimere voto favorevole al testo della maggioranza. Intanto oggi pomeriggio alle Ed è stata aperta un'inchiesta sulla tragedia sfiorata ieri nel cortile esterno dello stadio Druso di Bolzano. Sotto la gru si è aperta una voragine larga alcuni metri quadrati. L'operaio che stava manovrando il braccio meccanico si è salvato saltando prontamente fuori dal mezzo appena in tempo prima che la cabina rimanesse schiacciata.

Tragedia sfiorata oggi allo stadio Druso di Bolzano: L'incidente, che poteva avere serie conseguenze, è stato causato dall'improvviso cedimento del terreno.

L'autogru doveva allestire un impianto di telefonia mobile. L'operaio sul mezzo si è solo ferito a una mano ed è riuscito a saltare giù in tempo. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e le forze dell'ordine. Reti inviolate tra Mezzocorona e Arzignanochiampo. Partita ricca di gol invece quella tra Mori e Giorgione conclusa con grande rimonta dei lagarini che erano sotto di 3 reti. Il Dro è caduto sul campo del Montebelluna, sconfitto In Eccellenza male la capolista Levico, sconfitta dall'Alense per In Promozione il Trento ritrova la vittoria vincendo sul Borgo.

Prosegue la marcia della capolista Porfido Albiano, vincente sulla Virtus. Da segnalare il primo punto della Fersina che ha pareggiato con il Calciochiese. Nuova manifestazione del Partito Protezione Animali nel pomeriggio a Trento per Daniza dopo il divieto della Questura di svolgerlo a Pinzolo perché luogo ritenuto pretestuoso e dal momento che sono in corso lavori sulla statale per Campiglio.

Da piazza Duomo il corteo ha percorso un anello attorno al centro storico per via Gazzoletti, piazza Sanzio, via San Bernardo Clesio, via dei Ventuno, largo Porta Nuova, via Dietro le mura, via Travai, via Prepositura fino a piazza Dante sotto al palazzo della Provincia. Momenti di tensione verso il termine del corteo: Intervenuti gli agenti della polizia, ferito in modo lieve un dirigente della Questura.

L'uomo che aveva alzato troppo il gomito è stato arrestato. In attesa che in sede civile si discuta il caso, la richiesta di risarcimento, oltre al pagamento di una provvisionale di 5. Potrebbe essere la nuova attrazione della città. Ma sono soprattutto la viabilità e la mobilità e i collegamenti tra le vallate del basso Trentino, i temi cari al sodalizio.

Atterraggio d'emergenza questa mattina alle 8. Il pilota di un Piper è stato costretto ad atterrare per via di un problema a un motore. Misure di emergenza e intervento dei vigili del fuoco e di un'ambulanza del Ma è andato tutto bene per i 5 passeggeri a bordo.

Un virus ha messo fuori uso il sistema informatico dell'Azienda sanitaria trentina. Questa mattina dopo le Il Corpo forestale dello Stato, che intende proteggere il branco di lupi della Lessinia di cui fanno Giulietta, Slavc e la loro prole, ha denunciato il primo cittadino.

L'ordinanza potrebbe estendersi anche ai paesi vicini. Tosi è accusato di aver "autorizzato l'abbattimento di specie protetta. E' la seconda volta in poco tempo che la Forestale denuncia un amministratore pubblico. Poche settimane fa era toccato al presidente della Provincia di Trento, Ugo Rossi, denunciato per "soppressione di specie rarissima e di bene indisponibile dello Stato", in seguito alla morte dell'orsa Daniza, uccisa da una dose eccessiva di narcotico. L'aumento delle pattuglie di notte a Bolzano, in attività dopo il maxi vertice in procura di ieri ha già dato i suoi frutti.

Una BMW X3 aveva ancora la sirena dell'antifurto in funzione. Immediato l'intervento dei Carabinieri del Nucleo radiomobile che hanno intercettato in zona un 24enne siriano, già noto alle forze dell'ordine e senza fissa dimora.

Il giovane era in possesso di un coltello a serramanico e di un arnese da scasso; aveva ancora addosso numerosi frammenti dei vetri delle autovetture appena danneggiate. Possono per il momento tirare un respiro di sollievo i dipendenti dei supermermercati Orvea. Nei prossimi giorni verrà presentato un piano per mettere in piedi la richiesta di cassa integrazione straordinaria per una ristrutturazione biennale.

Oggi a Roma è stato fatto un importante passo in avanti sul nodo concessione dell'Autostrada del Brennero. Il tema - è stato deciso - verrà inserito nel decreto sblocca Italia. I cuccioli, fa sapere la provincia attravero un comunicato, sono rimasti assieme fino a pochi giorni fa, ma ora si sono divisi pur restando entrambi nella stessa area, quella della Val Rendena. Non è escluso che in futuro gli orsetti tornino insieme. Alcuni scatti fatti con rilevatori fotografici hanno permesso di constatare la buona salute dei piccoli plantigradi.

In questi giorni gli orsetti sono stati avvistati da personale del corpo forestale. Si ribadisce la necessità di segnalare ogni avvistamento dei cuccioli al servizio foreste e fauna. Inoltre si raccomanda di evitare qualsiasi avvicinamento e di fornire loro alimenti di qualsiasi natura. Prosegue l'attività di controllo della polizia locale assieme agli agenti di dolomiti energia sul conferimento dei rifiuti. La procura di Bolzano ha chiarito che Carolina Kostner non è penalmente coinvolta nell'inchiesta per doping dell'ex fidanzato Alex Schwazer, trovato positivo poco prima di Londra A confermare il non coinvolgimento della pattinatrice sia il sostituto procuratore Giancarlo Bramante, titolare dell'inchiesta, che il procuratore capo Guido Rispoli.

Per la prima volta nella storia giuridica del doping si ipotizza il "favoreggiamento" da parte di medici e dirigenti: E' stata fissata per il prossimo 26 settembre l'audizione di Carolina Kostner davanti alla procura antidoping del Coni a Roma. Soffre il mercato immobiliare a Trento. Un segnale della crisi è dato dalla difficoltà di recuperare i prezzi delle case, che sono molto variabili.

Il Servizio di Giordano Mariotti. Da oggi è entrata in circolazione la nuova banconota da 10 euro della serie Europa. Nel arriverà anche la nuova banconota da 20 euro. Nell'ologramma e nella filigrana compare un ritratto di Europa, figura della mitologia greca. Momenti di paura questa mattina vs le 9 a Castelnuovo in Valsugana, dove una bambina di 3 anni è caduta dal balcone di casa al secondo piano.

Fortunatamente è atterrata nel balcone del primo piano procurandosi delle ferite giudicate non gravi. Sembra che la piccola sia riuscita ad arrampicarsi sul parapetto del terrazzino, giunta sulla sommità ha perso l'equilibrio finendo di sotto.

E' stata soccorsa immediatamente dai sanitari del giunti in elicottero, che l'hanno trasportata al S. E l'elicottero del oggi si è alzato nuovamente in volo per soccorrere un bambino che al parco di Melta, a Trento nord aveva ingerito un corpo estraneo, che gli impediva di respirare normalmente. Anche per lui nessuna conseguenza grave. Sfiora l'80 per cento la raccolta differenziata a Trento. Percentuali che sono valse a Trento diversi riconoscimenti, come il Premio Nazionale Comuni Virtuosi e la seconda posizione agli Eco Solidarity Award per quanto riguarda la raccolta di indumenti usati.

Partiranno domani i nuovi orari della polizia locale a Trento: La Questura, invece, ha annunciato il sindaco di Trento Alessandro Andreatta, si è impegnata a intensificare i controlli nella fascia oraria dalle 19 alle E si annuncia tolleranza zero: Presidio questa mattina delle lavoratrici dell'ospedale di Ala. Un anno fa la firma del protocollo con la chiusura definitiva del reparto di cardiologia; due mesi fa le notizie sulla chiusura totale dell'ospedale.

Tante le richieste di incontro alle istituzioni interessate, nessuna risposta e, soprattutto, nessuna certezza sul futuro lavorativo di quanti lavorano nell'ospedale. Dalle 10 alle 12 nel piazzale esterno una manifestazione promossa dalla Cgil per riaccendere l'interesse sul futuro occupazionale di queste persone. Si sono riuniti nuovamente questa mattina i capigruppo in consiglio provinciale per decidere come muoversi sul fronte della legge contro l'omofobia.

Di questo passo ci vorrebbero quasi tre mesi per esaminare i quasi duemila emendamenti l'intesa ancora non si trova, Non sono serviti a nulla finora i tentativi di mediazione e le concessioni che il centrosinistra ha fatto intravedere come possibilità dietro il ritiro della montagna di emendamenti presentati. Le opposizioni hanno chiesto che il testo ritorni in commissione legislativa per valutare le proposte di modifica della maggioranza sull'informazione all'interno degli istituti scolastici e la definizione di discriminazione.

Una richiesta che è stata respinta seccamente. Si attende quindi un' ulteriore riflessione da parte della minoranza sperando che la situazione si sblocchi al più presto. Ancora un violento nubifragio in val di Fiemme. Ieri sera verso le Un evento circoscritto, ma dalle pesanti conseguenze.

I pompieri della zona hanno infatti dovuto mobilitarsi in forze per rispondere alle numerose chiamate. Grande lavoro da parte dei volontari della Protezione civile per scongiurare il rischio di esondazione di due importanti rii, il Gambis che scorre nel centro storico di Cavalese e il rio Primavalle che nasce a monte di Daiano.

Il rio si è ingrossato all'altezza di Carano provocando problemi alla statale Clima teso in Consiglio Provinciale a Trento dove anche oggi sono proseguiti i lavori per il disegno di legge sull' omofobia.

La maratona dura da 4 giorni e non si placano le polemiche: Il dibattito in aula prosegue con il muro contro muro tra minoranza e maggioranza: La seduta è stata caratterizzata da interruzioni, scontri verbali e nuove interruzioni alla ricerca di una mediazione. Riorganizzazione della sanità locale, il presidente Ugo Rossi rassicura la cittadinanza dicendo: Mi auguro che si abbassino i toni di una polemica fondata su ipotesi che non sono vere".

Gli stanziamenti per la ristrutturazione del Pronto Soccorso dell'ospedale di Tione non sono mai stati ridotti; i lavori continuano e se in futuro ci sarà bisogno di ulteriori fondi saranno forniti perchè il Pronto Soccorso è considerato un servizio irrinunciabile sia per i residenti che per i turisti.

Domani il direttore generale dell'Apss Flor sarà a Tione per un confronto in merito con i sanitari. Buona l'affluenza alle urne a Bressanone per il referendum popolare sulla funivia della Plose. Alle 12 avevano votato 4. Oltre 5 punti percentuali in più rispetto alle ultime elezioni provinciali, nel I cittadini possono votare fino alle 18 di oggi, al voto anche 16enni e 17enni.

Tre le opzioni tra cui scegliere: Migliucci ha avuto la meglio su Salvatore Scuto, presidente della Camera penale di Milano. Migliucci succede al leader uscente Valerio Spigarelli. L'Austria ha respinto nelle scorse ore al Brennero 26 tra siriani e iracheni, tra i quali anche alcuni bambini. Il primo gruppo, composto da 16 siriani, è stato intercettato su un treno internazionale diretto a nord. Nove siriani e un iracheno sono invece stati bloccati a Gries am Brenner, a pochi chilometri dal confine.

Due egiziani residenti in Italia sono stati arrestati dalla polizia austriaca con l'accusa del favoreggiamento dell'immigrazione clandestina. A Levico continuerà anche oggi il "Weekend da Cani", una manifestazione dedicata a tutti quattrozampe con dimostrazioni, conferenze, stand espositivi sulle rive del lago. Ultime battute per il grande successo della StrongMan Run: Sul percorso di 9,75 km erano disseminati tredici ostacoli, dagli scivoli saponati al guado del Leno, dalle balle di fieno ai tappeti di pneumatici.

Sono ripresi stamattina alle 10 i lavori dell'aula attorno al disegno di legge unificato per il contrasto all'omofobia, giunti ormai alla terza giornata e programmati anche per domani.

I consiglieri di minoranza sembrano decisi a non far giungere al voto il testo sostenuto dal centrosinistra autonomista: I lavori, per oggi, dovrebbero terminare alle Intanto nel pomeriggio Ugo Rossi ha chiesto una sospensione di mezzora per cercare di circoscrivere gli obiettivi degli emendamenti della minoranza. Salgono a trenta le denunce a carico di animalisti che hanno manifestato nell'ultimo mese in Trentino. Il giorno dopo un nuovo sit in di protesta non autorizzato davanti allo stesso palazzo aveva portato a 15 denunce.

Nei prossimi giorni potrebbero scattare nuove denunce. Nei guai è finito anche il gruppo bloccato alla Desmontegada il 30 agosto scorso. Le accuse vanno dalla violazione della prescrizione del questore, alla manifestazione non autorizzata. Proteste che non si fermano e su facebook vengono annunciate nuove iniziative.

Siglato ieri sera un accordo integrativo fra Trentino Sviluppo, Pasina srl e Provincia grazie al quale è stato possibile sbloccare la situazione che da tempo si trascina nel sito del Navicello. Con la proprietà, rappresentata da Daniele Bonora, sono stati infatti definiti tempi certi per arrivare alla cessazione delle emissioni di odori: Cresce la paura in occidente per l'Isis, il sedicente stato islamico che si è fatto conoscere nel mondo per i suoi metodi barbari.

Abbiamo provato a esaminare la situazione con Vincent della Sala, Docente di Scienze Politiche alla facoltà di sociologia dell'Università di Trento. Falso allarme per un ultraleggero in difficoltà nella Busa. A darlo alcuni passanti che hanno segnalato ai vigili del fuoco un velivolo in avaria. Si trattava invece di un base jumper che si è lanciato dal Monte Brento con un fumogeno colorato, atterrato al campo base senza problemi. Brucia la propria auto e poi denuncia l'incendio ai carabinieri.

E' successo all'alba in via Burgraviato a Merano. Un uomo del posto di 35 anni ha incendiato sua Renault Scenic, per poi auto-denunciarsi in caserma. Sul posto i vigili del fuoco volontari di Merano. La vettura è andata completamente distrutta. Il motivo scatenante della polemica un tweet del Governatore a proposito della manifestazione degli animalisti a Pinzolo dopo la morte di Daniza.

Non è una battuta". Sul sito del quotidiano e sui social network tante le risposte all'uscita infelice di Rossi. Se gli esami del DNA saranno confermati, le scuse sono d'obbligo. Lo dice l'assessore provinciale alle politiche sociali Borgonovo Re dopo gli esiti dei controlli sui campioni dei 70 migranti ospitati a Marco di Rovereto all'indomani della violenza sessuale denunciata da una giovane donna del posto. Le indagini non avevano mai escluso altre piste, ma gli esami erano stati disposti a causa della vicinanza del luogo dell'episodio con il centro di accoglienza.

Lo stupro era avvenuto la notte tra il 25 e il 26 luglio in via Ruina Dantesca, mentre la giovane mamma stava portando a spasso il cane. La donna verrà sentita nuovamente nei prossimi giorni dai Carabinieri. Gianluca Taraborelli questa mattina è stato a Marco di Rovereto. Un 20enne di Arco è stato denunciato dai Carabinieri di Egna, dopo essere stato fermato alle 3 della scorsa notte mentre guidava la sua Fiat Punto senza patente.

Il giovane, già noto alle forze dell'ordine, ha da subito ammesso di non aver mai conseguito la patente di guida, ma da ulteriori controlli è emerso anche che la vettura era stata rubata la scorsa settimana a Trento a un 32enne del posto. Il mezzo è stato restituito al legittimo proprietario e il 20enne è stato denunciato alla Procura di Bolzano per ricettazione e guida senza patente. Si è ferito alle caviglie un base jumper australiano caduto dopo essersi lanciato dal Becco dell'Aquila sul Monte Brento.

Secondo un testimone che ha dato l'allarme non si sarebbe aperto il paracadute. Si tratta del terzo incidente nel giro di un mese e mezzo; negli ultimi 10 anni sono 15 i morti sul Becco dell'Aquila. Caso Schwazer, ora la bufera ha investito anche l'ex fidanzata, Carolina Kostner. L'ipotesi è che abbia coperto, o peggio, sia complice di Alex. A sollevare il nuovo polverone sono le dichiarazioni rese a verbale davanti a un magistrato a Bolzano e pubblicate sul Corriere della Sera.

Durante un lungo interrogatorio, la pattinatrice avrebbe parlato di una macchina notturna, una tenda per abbassare la percentuale di ossigeno. Uno stratagemma per migliorare le prestazioni, ma assolutamente vietato. Ha svelato un mondo di segreti e bugie, di ispezioni a sorpresa per Schwazer da parte dell'agenzia mondiale per la lotta al doping. In un'occasione Carolina avrebbe mentito agli ispettori che si erano presentati nella sua abitazione a Obersdorf, dicendo loro che Alex era a Racines.

Lei ha sempre dichiarato di non essere a conoscenza del doping ma ora dovrà chiarire tutto alla procura sportiva. Non ci sarebbero prove a carico dei 70 immigrati ospitati al centro di accoglienza profughi di Marco di Rovereto per quanto riguarda lo stupro di una giovane mamma, aggredita mentre portava fuori il cane nella notte tra il 25 e il 26 luglio scorso.

Le indagini fin da subito, data la testimonianza della giovane, si erano concentrate sul gruppo di immigrati ospitati nella struttura della protezione civile, ma l'esame del DNA eseguito dal RIS di Parma sembrerebbe scagionarli; nessun riscontro valido è stato trovato dall'analisi.

Nei prossimi giorni la procura di Rovereto sentirà ancora una volta la donna prima di dichiarare chiusa l'indagine. Allarme rientrato per un alpinista di Trento di cui non si avevamo notizie da sabato scorso. Era partito da Macugnaga assieme a una donna di Tradate, in provincia di Varese per affrontare la cosiddetta "traversata dei camosci".

I due dovevano passare la notte al bivacco Luino e poi salire allo Strahlhorn, una vetta di 4. Non hanno mai fatto rientro, oggi l'allarme. Le ricerche sono affidate al soccorso alpino Gli uomini del soccorso alpino di Macugnaga e delle Fiamme Gialle del varesotto li hanno trovati illesi nel pomeriggio nella zona di Monte Moro, a metri, poche ore dopo che era stato lanciato l'allarme.

Stavano rientrando in valle; la fitta nebbia calata sul Monte Rosa aveva rallentato le ricerche. Incidente mortale nella notte in Valsugana tra Maso Puller e Maso Pianezza nel comune di Pergine, dove un'auto è uscita di strada, precipitando nel bosco.

L'allarme è stato dato solo alle La vittima è un boscaiolo di 46 anni, del posto, ritrovato senza vita sotto la vettura. Secondo le prime ricostruzioni il 46enne la scorsa notte stava rientrando a casa quando, per cause ancora da stabilire, ha perso il controllo dell'auto precipitando in un burrone.

Sul posto per il recupero sono arrivati gli uomini del soccorso alpino con l'elicottero, i vigili del fuoco volontari e i vigili urbani di Pergine che dovranno stabilire l'esatta dinamica dell'incidente. Infortunio nei boschi di Fierozzo questa mattina. Un uomo di 53 anni del posto è rimasto travolto da una pianta che aveva appena tagliato. Sul posto è intervenuto l'elisoccorso. Il ferito, cosciente è stato portato al Santa Chiara di Trento per accertamenti: L'estate è stata inclemente con albergatori e turisti quest'anno, ma ha fatto la gioia dei gestori degli impianti sciistici.

Grazie ad un inverno con copiose precipitazioni seguito da una fresca estate, le condizioni della neve sul Giogo Alto sono particolarmente buone. Sono a disposizione 40 tracciati di allenamento sui quali sono attese diverse squadre nazionali di sci alpino, fondo e biathlon.

Pomeriggio di alta tensione a Pinzolo per il corteo autorizzato degli animalisti. In piazza la rabbia per la morte di Daniza, mamma orsa che non è sopravvissuta al tentativo di cattura.

Le forze dell'ordine, anche in tenuta anti sommossa, hanno evitato lo scontro fra manifestanti e residenti. Circa i partecipanti, venuti anche da Napoli. Sul finire della manifestazione in strada soltanto una trentina di esponenti del Fronte Animalista. Sono volati insulti pesanti. Intanto su twitter il presidente Rossi ribadisce: Per noi in Val Rendena c'era Paola Siano. Un escursionista di Bolzano, Luis Thurner, 71enne residente ad Egna, è morto nel primo pomeriggio lungo una via ferrata sulla cima più alta del gruppo del Catinaccio a 3mila metri di quota.

Thurner è precipitato mentre scendeva lungo la ferrata Catinaccio d'Antermoia slegato perché sprovvisto di kit da ferrata. Circa a metà percorso, probabilmente per fare una foto, si è sporto troppo ed è precipitato per centinaia di metri morendo sul colpo. La disgrazia si è consumata sotto gli occhi della moglie e dei due figli, illesi ma sotto choc.

Sul posto il soccorso alpino della val di Fassa assieme all'elisoccorso che ha recuperato la salma e i parenti. Luis Thurner era andato in pensione quasi in contemporanea con l'altro medico di base di Egna, Klaus Raffeiner, deceduto lo scorso dicembre a causa di una malattia. Centro di Trento invaso questa mattina per la Maratonina del Concilio.

Secondo Kiprop Limo, medaglia di bronzo Robert Ndiwa. Istituiti divieti di sosta e fermata nelle principali vie del centro storico, sospeso momentaneamente il traffico lungo il tracciato. Disagi per chi doveva entrare o uscire dal centro con l'automobile. Pronostici rispettati nella 71esima edizione del Giro al Sas: La medaglia d'oro nei 5mila metri ai recenti campionati mondiali di atletica a Londra ha condotto la gara con sicurezza.

Tutto etiope il podio: Quarto il campione di casa, Yeman Crippa. Sono oltre mille, uno su dieci, i bambini negli asili tedeschi in provincia di Bolzano che rischiano l'esclusione, in quanto non in regola con i vaccini obbligatori.

Lo dice Christa Messner, ispettrice delle scuole d'infanzia di lingua tedesca, al quotidiano "Dolomiten". Messner spiega che nelle scuole d'infanzia di lingua italiana, invece, sono solo 5 bambini non in regola. Il fronte no-vax è molto forte in Alto Adige, soprattutto nell'ambiente delle famiglie di lingua tedesca. Ieri sera all'Auditorium di Bolzano oltre persone hanno ascolto la conferenza di Stefano Montanari e Antonietta Gatti, nel corso della quale sono stati illustrati i presunti rischi legati a una serie di additivi presenti nei vaccini.

L'Azienda sanitaria locale ha replicato che non esiste alcuna evidenza scientifica di tali tesi e ha ribadito che i vaccini sono sicuri. L'intendente scolastico di lingua tedesca Peter Höllrigl nel frattempo ha inviato ai dirigenti delle materne una circolare per sollecitare le famiglie a mettersi in regola entro il 10 marzo attraverso un'autocertificazione. Coalizione larga e governo a targa PD.

Questo sembrerebbe l'orizzonte disegnato dai membri del partito nel corso della pre conferenza programmatica tenutasi all'Hotel Adige in preparazione a quella generale prevista in primavera. Anche a Trento la Cgil ha promosso l'iniziativa "riprendiamocilalibertà" contro la violenza sulle donne.

Un presidio è andato in scena questo pomeriggio davanti al commissariato del governo. Il sindacato si è rivolto a donne e uomini per riaccendere l'attenzione sul dramma dei femminicidi, per dire basta alla violenza maschile sulle donne, per protestare contro la depenalizzazione dello stalking, ma anche per accendere l'attenzione su una diffusa narrazione dello stupro e della violenza contro le donne che si trasforma spesso in un processo alle vittime.

Un appello per chiedere un cambio di rotta nei comportamenti, nel linguaggio e nell'assunzione di responsabilità di questo dramma. Anche Salini Impregilo, la più grande impresa di costruzioni italiana e prima aggiudicataria provvisoria dell'appalto nel per il Nuovo Ospedale del Trentino ha presentato ricorso in appello contro la revoca della prima gara.

E a dargli ragione è stata la terza sezione del consiglio di Stato che di conseguenza ha reso nulla la delibera della giunta provinciale del 5 agosto che bandiva il nuovo appalto Questo pronunciamento si aggiunge a quello a favore di Cmb, la cooperativa muratori e braccianti di Carpi che aveva anch'essa presentato un ricorso dello stesso tenore.

Ieri sulla vicenda si sono pronunciate le opposizioni in consiglio provinciale. I consiglieri di Lega Nord, Agire per il Trentino e Forza Italia hanno parlato di errore grave commesso dal Presidente della Provincia Rossi e dalla Giunta che pur sapendo di commetterlo hanno nominato una commissione giudicatrice inadatta per l'assegnazione del bando.

La partenza da via Belenzani. Il favorito di questa 71esima edizione è nuovamente Muktar Edris che ha già vinto per due volte la gara. Per il Trentino la speranza è Yeman Crippa. La competizione sarà preceduta nel pomeriggio dalle gare dei più giovani valevoli per il campionato provinciale su strada. E domani l'appuntamento è con la Half Marathon. Da ricordare i divieti di transito e di sosta sulle vie e piazza interessate dalla gara.

Entrerà in vigore l'11 ottobre la nuova legge provinciale sulla panificazione. Per i cittadini, sarà più facile distinguere il pane fresco da quello che invece non lo è. E dietro questo settore si sta muovendo anche il mondo agricolo. Vigili del fuoco a lavoro fino a notte inoltrata per mettere in sicurezza l'abitazione nel centro di Arco in via del Torchio dove ieri nel primo pomeriggio si è sviluppato un furioso incendio.

Sono stati circa 50 i pompieri dei vari corpi del distretto in azione. Il rogo è partito dal secondo piano della casa, propagandosi rapidamente al piano superiore e al tetto.

Il piano inferiore invece è stato risparmiato, riportando danni soltanto dovuti all'acqua utilizzata nelle operazioni di spegnimento. Alcuni residenti della zona sono stati portati al pronto soccorso per verificare se avessero inalato del fumo.

Fumo che era visibile da tutta la Busa. In totale sono sei le famiglie che hanno dovuto passare la notte fuori dalle loro abitazioni. Quattro non potranno farvi ritorno. Le cause che hanno originato l'incendio sono ancora in fase di accertamento. Le operazioni sono state coordinate dal comandante del corpo di Arco Stefano Bonamico supportato dall'ispettore Michele Alberti.

Anche il neo-presidente della federazione dei vigili del fuoco volontari Tullio Ioppi ha preso parte all'intervento. Rottura, fra Cgil e Fiom, sul contratto dei metalmeccanici artigiani.

Il consiglio direttivo che avrebbe dovuto trovare un punto d'incontro, si è chiuso con la Fiom che ha abbandonato aula e discussione. Dal prossimo anno entra in vigore l'assegno unico, misura destinata dalla provincia alla lotta contro le povertà, al sostegno delle famiglie e all'aiuto alle persone con disabilità video notizia.

Cinque anni in giro per il Sud America prima e per l'Europa poi, sempre in compagnia della sua bici. Questa la storia di Mathias, argentino giramondo passato oggi a Trento assieme a 2 compagni di viaggio e che abbiamo incontrato.

Al Muse è iniziata la notte della ricerca. Tanti gli stand allestiti. Ospite d'onore il premio nobel per la fisica Wolfgang Ketterle. In un mondo medico in evoluzione, il ruolo dell'infermiere continua a cambiare a sua volta. Per fare il punto è stato organizzato il 21esimo congresso nazionale a Folgaria. A perdere la vita un'automobilista che si è scontrato con un camion. Il guidatore è morto all'istante.

Sul posto per i rilievi la polizia stradale di Trento. Oggi la giunta provinciale ha dato il via libera definitivo all'assegno unico in vigore dal interessando 40mila famiglie e mila persone. Le domande possono essere presentate dal 10 ottobre. Obiettivo, contrastare le povertà, sostenere le famiglie, la natalità e l'invalidità. Per il sostegno al reddito l'Icef è stato alzato a 0, Inoltre, in caso di lavoro precario, la retta sarà dimezzata. Previsto infine un rafforzamento del contributo provinciale per chi ha bambini, a partire dal secondo figlio: Affollato consiglio comunale, ieri sera a Vigolo Vattaro.

A presenziare alla seduta, una cinquantina di persone per sostenere una petizione popolare che chiede di dire no a misure coercitive per imporre le vaccinazioni pediatriche. Petizione che ha raccolto in pochi giorni firme sull'altopiano, e che è stata votata dal Consiglio dopo essere stata presentata sotto forma di mozione dal Presidente Francesco Romano.

La petizione è stata approvata con un solo voto contrario, ma è stata emendata nella parte iniziale: Il comune di Vigolo Vattaro dunque si farà parte attiva verso la Provincia per chiedere una moratoria sull'applicazione del Decreto Lorenzin. In programma il consiglio direttivo del sindacato con all'ordine del giorno la discussione sulla decisione della Fiom di non sottoscrivere il contratto integrativo provinciale delle tute blu artigiane. Il contratto potenzialmente riguarda 4. Traffico da record in A22 per tutta l'estate: Dopo le proteste dei giorni scorsi la situazione dei circa cinquanta migranti che hanno trovato rifugio presso il Parco Santa Chiara resta critica, le risposte -dicono- sono lente e il freddo è alle porte.

In Tribunale il caso di Carmine Minichino, l'operaio della Marangoni morto per il caldo eccessivo poco mentre lavorava reparto presse della fabbrica il 22 luglio del Oggi la giudice Monica Izzo del tribunale di Rovereto ha rinviato a giudizio per omicidio colposo tutti gli imputati: Respinta la richiesta dell'azienda di essere esclusa da ogni responsabilità. Marangoni ha offerto un risarcimento alla famiglia: Più un popolo tende a delinquere o a non intregarsi, meno ne entra.

Creare nuclei speciali anti-traffico di esseri umani e immigrazioen clandestina. Pugno di ferro con gli italiani che ci mangiano. Con le sanzioni pagheranno le esplusioni. Per altro Vito ha subito tirato fuori la questione delle famiglie in difficoltà a Brescia, come dire: Non c'è niente da fare: E sarebbe pure pur troppo facile tirare fuori la storia del clandestino ghanese che di regola non avrebbe dovuto essere sul nostro suolo , pure con precedenti penali, che ha ucciso e ferito quelle persone al quartiere Niguarda di Milano, ieri In Germania se devi andar via perchè non ti comporti bene te ne vai e te ne vai davvero!

Come abbiam detto in tantissimi, qui, il lavoro ce n'è poco, lo stato sociale è sempre più scarso. Come lo concepisce la neo ministra , non mi pare il caso, davvero! Ma che fine ha fatto il " ogni uno conta uno" con questo post mi sembra che UNO ha deciso per tutti! E' triste poi vedere tanti commenti cosi pieni di pregiudizio, di complessi di superiorita e si, anche di fascismo.

Non dimmenticate che credersi migliori degl' altri e' una carateristica del fascisti. Ma chi vi ha detto che l' Italia sara innondata dai poveri del mondo!?

Ma i comenti xenofobi contro la nostra ministra rimangono la testimonianza di intoleranza e razzismo di cui sono afetti tanti frequentatori di questo blog. Altro che Lega Nord o Casa Pound! Siete un disco rotto. Uno conta uno in un Referendum o sbaglio? Tu sei un altro che vuole associare il M5S al fascismo o sbaglio?

Penso che abbiamo già dato Saremo pure vecchi ma siamo già ben troppi. Ho visto il TG3 con Crimi: Crimi non fare scherzi Volevamo in una parola cambiarew questo sciagurato Paese.

Continuo ancora a volerlo, e ti sostengo riguardo a chi non rispetta i patti quei miserabili che vogliono tenersi la diaria, o i vanesi che si fanno intervistare dai pennivendoli , ma su questa battaglia oscurantista mi dispiace, dissento fortemente, non per interessi particolari nonostante il mio cognome SONO ITALIANA , ma per gli stessi motivi che mi hanno indotto a votare M5S: E non è lui il nostro nemico o la causa dei nostri mali.

Non sono loro che ci hanno ciulato miliardi sotto il naso. Loro non dirigono banche e multinazionali, lo fanno tanti bianchi e occidentali che ti piacciono tanto. Finiamola di scannarci fra poveri, mentre i padroni del vapore se la ridono alle nostre spalle Vanno risolte queste questioni senza dare diritti alla ca o creando tra l'altro discriminazioni tra gli stranieri nati in Italia e quelli che pur non essendo nati in Italia sono da anni integrati perfettamente nel tessuto sociale.

Non possiamo intervenire nelle ambasciate altrui se non denunciandone, nelle opportune sedi internazionali, i comportamenti delinquenziali. Ma cominciamo a ripulire le nostre ambasciate gestite da soggetti criminali che ricattano gli stranieri in modo immondo: Io semplicemente non ritengo la Dott.

Il fatto che sia di nera Africana non implica che abbia un'intelligenza inferiore alla nostra Invece qui in Italia una mia amica nata in Italia, oggi ha 32 anni non è ancora cittadina italiana, perchè la sua ambasciata non le da il nullaosta, a meno che non paghi profumatamente, in denaro o "in natura" Guarda che sto parlando di chi è NATO in Italia, ha vissuto ed è stato educato sempre qui, non di donne incinte che partoriscono appena sbarcate a Lampedusa Se questo è il vostro timore giusto e condivisibile!

Riesci ad intuire le conseguenze? Burokrazia assassina, leggi bene il terzo rigo di questo articolo: Vuol dire che un diciottenne nato in Italia e vissuto qui ininterrottamente, acquisisce semplicemente il DIRITTO a fare domanda di cittadinanza, cioè non gli viene concessa d'ufficio. Sempre che ha la fedina penale immacolata basta una multa in un bus per esserne esclusi ed ha ottenuto il nullaosta dal suo consolato, spesso estorto a carissimo prezzo e a volte, se sei una ragazza, anche con ricatti sessuali.

Per uno nato qui di anni non ce ne vogliono 10, ma Ti pare giusto questo? VCogliamo correggere almeno questa anomalia? O far si che per avere il nullaosta non mi devo scopare il console? Se a te pare giusto questo, allora non vuoi stranieri tra le palle, regolari, irregolari, bambini o onesti che siano. In questo caso, e puoi dire quello che vuoi, sei un razzista. Che nessun diritto viene negato dall'attuale ius-sanguinis?

Ho visto l'intervista a Rodotà di sky tg24 del 10 maggio: Anche lui ha giocato sull'equivoco dichiarando che il diritto di cittadinanza a chi è nato e VIVE in Italia è un atto dovuto. Voglio dire che questo problema non deve essere affrontato in maniera assolutamente "stupida" come fanno i leghisti, né furbetta come fanno altri politici.

Ci vorrebbe una visione "strategica" elaborata da persone che vedono un po' più in là del giorno dopo o delle prossime elezioni! La leggi Bossi Fini ha fallito clamorosamente anche se tutti fanno finta di niente. Infatti il problema dello ius soli dovrebbe essere con un criterio unico a livello Europeo. Forse era meglio sparare sui barconi? Premetto che l'umanità nasce in una valle del Corno d'Africa e si espande poi per tutto il pianeta e varia le caratteristiche esterne a causa dell'ambiente dove si insedia e quindi il razzismo è completamente stupido come il classismo in quanto l'umanità è UNA SOLA.

Pertanto, poichè L'Italia è già allo stremo con l'immigrazione clandestina e non, lo jus soli sarebbe il colpo di grazia per il nostro territorio e ambiente. Andrea, ma per uno che ha acceso a Internet la tua ignoranza non ha scuse.

Leggi un po' prima di insitere che il mondo e' piatto:. Ci sono prove schiaccianti a suffragio dell'origine della specie homo sapiens nella rift valley africa orientale , suffragate da inequivocabili ritrovamenti archeologici, risalenti a 2 milioni di anni fa.

I primi ritrovamenti umani in Europa Cultura di hatapuerca risalgono a mila anni fa, e inoltre sono stati ritrovati anche i resti delle rispettive migrazioni. Con i cani c'è un'altra differenza: Poi fra gli uomini è inopportuno parlare di razza ma anche per i cani , in quanto le differenze fra il patrimonio genetico di una presunta razza e un'altra. Poi io penso che è vero il contrario: Non ha nessun senso buttarla su la densita della popolazione.

E' una questione umada, di coscienza, politica. Non di disponibilita di terra. Tanto sono pocchisimi gli stranieri che riescono a comprare un pezoo di terra qui in Italia. Ma se proprio vuoi guardare alla densita, avresti dovuto dire che nel elenco mondiale l' Italia occupa il posto La densita della popolazione e' piu alta in paesi come la Germania posto 58 , Regno Unito 51 , Giappone 38 , Belgio 34 o l'Ollanda poso 24 con persone per ogni kilometro quadro.

Corea sud ab. Tutti con densità superiore all'Italia, ricchi e pieni di immigrati in percentuale anche superiore all'Italia. Per altro questo problema ce lo hanno da secoli e non dall'altro ieri come l'Italia. Solo che, nonostante siano passati secoli, nessuno di questi paesi è esploso in guerre crociate o scontri di civiltà che tasnto ti terrorizzano. A me, guarda caso, fanno paura più le banche, l'alta finanza, le trame occulte, la distruzione della natura, il capitalismo sfrenato, piuttosto che quattro poveracci come me, che anzi, dovrebbero avere il nostro sostegno Altre, più verosimili, sono: Gli italiani come i francesi, i tedeschi, gli inglesi, Altro è se fossero emigrati, ad esempio, in Cina o Giappone, come puoi capire.

Ho scritto una lettera aperta a Beppe Grillo che trovate qui: Non la posso postare per intero perchè il modulo non è sufficiente. Vedete voi se pubblicarla come commento o no. Mi piacerebbe comunque che lui la leggesse, se non altro perchè credo rappresenti la prospettiva di chi l'emigrazione l'ha vissuta e la vive e sono milioni di italiani.

Le nostre città sono invase da migliaia di immigrati nullafacenti che bivaccano,non esiste più un marciapiedi libero dove poter camminare liberamente o semaforo senza essere infastiditi da questuanti e rivenditori improvvisati di merce dozzinale sempre più aggressivi ed intolleranti verso leggi e regolamenti ribellandosi anche contro le Forze dell'Ordine,con la presunzione dell'impunità costituita da leggi che vengono elasticizzate a proprio favore.

Non esiste più Piazza,strada,monumento libere da bancarelle abusive,Città artistiche come Roma,Firenze,Venezia ed altre sono divenute un SUK orientale mortificandole e snaturandone la bellezza,mercificandone la vocazione artistica. Esiste ancora "IL BEL PAESE"come era definita L'Italia,possibile che non esista più l'orgoglio nazionale di vivere in località eccellenti uniche,abbiamo abdicato alla cultura del terzomondismo,del suk,dei riti tribali,del commercio abusivo,dell'illegalità?

L'introduzione dello IUS SOLI costituirebbe il colpo mortale per l'Italia,acquisire la cittadinanza Italiana non deve essere "SVILITA" come un mero fatto burocratico automatico,ma deve essere voluta,perseguita,meritata,tramite uno specchiato percorso educativo e di consapevole e responsabile integrazione,senza alcuna macchia giudiziaria. Alcuni partiti voto elettorale e pseudo associazioni assistenziali laiche e religiose hanno le mani in pasta e tutto l'interesse peloso per il proprio tornaconto verso l'immigrazione a discapito dell'interesse generale degli Italiani e della loro sovranità popolare.

Possibile che i nostri politici non si rendano conto della criticità della situazione raggiunta,del non ritorno in caso dell'approvazione dello IUS SOLI? Cara Valentina sono due aspetti gravissimi il politico che spara sulla magistratura e gli immigrati clandestini: Poi per cortesia mi dici con quali soldi pensi di mantenere tutti gli extracomunitari che verrebbero a vivere qui?

Con quali soldi quelli degli altri vero? Valentina, con tutto il rispetto, hai sparato una marea di inesattezze per chiamarle educatamente. In primo luogo io non ho camerate e di casa pound conosco solo il nome. Questo è il solito ritornello di persone come te che danno deidei fascisti a chi la pensa diversamente diventando voi stessi intolleranti ed autoritari nel farlo.

Non è vero che in tutto il mondo ci siano bancarelle ed eserciti di vu cumpra in giro, tantomeno in zone di grande afflusso turistico, perchè a differenza di noi , in altgri paesi hanno capito che gli attrattivi turistici portano turisti ovvio no?

Ai turisti a loro volta no piace trovarsi in mezzo a rompiscatole. Tu come altri che fanno discorsi ideologici fini a se stessi e non pragmatici dovreste usare le vostre energie per aiutare i poveracci che volete portare qui nei loro paesi. Non scaricate sulle spalle degli italiani altri fardelli perchè veramente oggi come oggi c'è tanta genet italiana che non arriva a fine mese se sai cosa significa Un ultima cosa, per curiosità e scusa in anticipo se te lo chiedo ma tu quanto guadagni al mese?

Giusto per capire la tua situazione perchè onestamente non capisco come sia possibile che ci sia gente che in questo momento continui a fare solo discorsi ideologici in barba alla situazione economica asfissiante del momento.

Di questo politico di cui parli e manifesta contro i giudici mi pare che la pensate allo stesso modo, il suo governo ha messo i CIE che gli altri paesi della UE paragonano ai lager nazisti non io, l'Italia è stata richiamata dalla UE per questo. Per quanto riguarda la parte finale del tuo discorso, se tu consideri gli africani tutti selvaggi e sanguinari senza nessuna esclusione, vai pure tu a fare le crociate in nome della nostra razza bianca e della nostra civiltà cristiana, te che non riesci a distinguere un folle gesto, che potremmo farlo anche noi due in una crisi di sclero, dagli usi e costumi di una popolazione.

Recentemente sono stato a Barcellona in Spagna, forse al momento la più vivibile e bella città d'Europa. Nessuno mi ha infastidito per strada come succede sistematicamente a Milano.

Alcuni africani avevano steso sul marciapiede un panno con un po' di mercanzia. È arrivata la polizia in borghese e li ha fermati e portati via. Da noi tutti gli accattoni e mendicanti che infastidiscono la gente sono tollerati dalle forze dell'ordine che girano la testa dall'altra parte per fare finta di non vedere.

Secondo voi io pago le tasse per avere questo servizio dallo Stato? Solo perché ci sono politici miserabili e infimi che hanno svenduto il proprio Paese per un piatto di lenticchie. Politici infami che ci parlano di accoglienza falsa e ipocrita. Che ci parlano di immigrazione strafottendosene dei cittadini che con le loro tasse mantengono le loro scorte e la loro vita agiata senza problemi. Questi politici miserabili che tengono comizi nelle piazze d'Italia lagnandosi dei loro problemi giudiziari come se questi fossero i problemi degli italiani.

Politici ai quali non importa nulla se ci sono delinquenti che vagano per le strade d'Italia prendendo a picconate persone inermi. La civiltà di uno Stato si vede anche dal modo in cui fa rispettare le regole e protegge i propri cittadini!

Come il vostro camerata di casapound a Firenze magari li volete pure ammazzare manco fossero dei cani. Il fatto che nelle vostre vene scorre sangue italiano non vi equipara a Leonardo o Michelangelo. Solo chi vive in piccoli centri non interessanti ai fini dei grandi flussi migratori, o chi frequenta solo ed esclusivamente i centri storici delle grandi città non ha cognizione del problema.

Ci sono periferie di Roma, e non parlo di periferie degradate da invadere, ma di quartieri periferici "normali" che ora sono veramente diventati libere praterie per centinaia di immigrati che commerciano al di fuori di qualsiasi regola, che occupano strade e marciapiedi che hanno stravolto i quartieri stessi, che possono fare e su questo vorrei tanto un chiarimento dalle autorità comunali , possono fare liberamente quello che a noi italiani non sarebbe permesso.

I signori che disquisiscono in maniera del tutto ideologica di queste cose dovrebbero prima vivere in mezzo alla gente, dovrebbero provare la sensazione di sentirsi straniero in casa propria e dopo, soltanto dopo riprendere a ragionare sull'argomento. Per chiudere faccio una sola considerazione. Si ha l'impressione che prima si siano messi i giovani italiani in condizione di non poter pensare al futuro e per questo di non fare figli, per poi sostituire i mancati figli di nostri connazionali con quelli degli immigrati.

L'Italia un tempo era prima in assoluto in quanto turisti in arrivo. Un industria quella del turismo nella quale "in teoria" abbiamo un vantaggio competitivo ineguagliabile sfruttata male da ogni punto di vista e che per di più sopporta il peso di tutto questo "mercato" creato in torno da migliaia di irregolari.

Solo in Italia accade. Ma si ritorna sempre allo stesso punto. I politici e gli "illuminati" non vogliono risolvere i problemi degli italiani, siamo solo il contorno, noi, non la priorità. Io sono contro lo Ius soli, ma sarebbe giusto far decidere al popolo italiano con un referendum propositivo cambiando la costituzione in questo modo finalmente il popolo italiano inizierebbe a decidere come ha sempre sostenuto il M5S.

La fortezza Europa non è una fortezza ma una groviera piena di buchi,ricca di immigrazione non richiesta e sopportata dalle classi sociali meno fortunate. La prova provata è che neanche rapinatori,stupratori,criminali vari,riescono ad essere rimpatriati,il silenzio della ministra Italo Congolese è assordante sugli ultimi fatti di cronaca nera,metaforicamente è come un cavallo di Troia introdotto per scardinare le porte dell'Italia a tutti indiscriminatamente. Insistere ossessivamente sullo IUS SOLI che non è nel programma governativo è irriguardoso verso la sovranità popolare che nutre seri dubbi sulla sua utilità,sopratutto da tutti quei cittadini Italiani impoveriti,disoccupati,senza casa,pensionati,esodati senza coperture del welfare,le utopie non sempre sono razionali e proficue,lo sviluppo và portato nei paesi degli immigranti,sopratutto deve esserci "Reciprocità"legislativa supportata da trattati diplomatici su accoglienza e cittadinanza.

Sicuramente si incrementerebbero i viaggi della speranza con barconi piene di donne gravide. Il Responsabile di un ministero prima inesistente dovrebbe tutelare in primis gli interessi dell'Italia e degli Italiani,come da giuramento fatto,essere realista ed obiettiva sulla compatibilità e risorse disponibili senza futili utopie e demagogie,più pragmaticità. Da chi sono pagati questi pseudo politici per stravolgere L'Italia?

Tutti noi Italiani,abbiamo contribuito con i nostri antenati, ed i nostri, alla sua grandezza, vogliono sgretolare tutto consegnandoci al primo straniero islamico che arriva che ci imporrà le sue incondivibili usanze Purtroppo come elettrice del M5s non mi riconosco assolutamente nelle parole di Grillo nè tantomeno in quelle della maggior parte dei commentatori di questa discussione che hanno un tono assolutamente xenofobo e razzista Inoltre far decidere a queste persone, scarsamente informate consiglio di leggere e conoscere quali siano i sistemi usati in Europa cioè ius soli e ius sanguini o sistema misto e il loro percorso storico attraverso quesiti referendari, scelte che riguardano diritti civili, mi parrebbe del tutti inappropriato Invito la parte più matura e consapevolmente preparata a prendere oarte a questa discussione che non è assolutamente sterile e poco importante visto che viviamo in un momento storico che vede ingenti movimenti migratori da oarte del sud del mondo verso paesi con società più avanzate poi in Italia è tutto da vedere.

Per non parlare delle lungaggini buroKratiKe che portano da 10 a 13 o più anni l'attesa per la cittadinanza.

E delle lungaggini per il solo rinnovo del Permesso di Soggiorno che ha come conseguenza paradossale il non poter uscire dai confini Italiani Xké se no non possono rientrare in Italia e dover rinunciare ad esempio, durante le ferie, ad andare a visitare i propri parenti nel paese d'origine, oppure fare un viaggio all'estero , ecc Per non parlare dei comportamenti delinquenziali di alcune nostre Ambasciate colpevoli di ricattare gli aspiranti immigrati soprattutto, ahimé, le immigrate Teniamo conto che coloro che sono Malintenzionati, sono Organizzati e non incorrono mai in questi problemi Xké sono informatissimi e rigirano le leggi sempre a proprio vantaggio.

Siamo in un momento storico difficile con aziende che chiudono,disoccupati che aumentano e questi folli che vorrebbero cambiare la legge attuale della cittadinanza con lo Ius Soli porteranno il nostro Paese al suicidio culturale, sociale ed economico!

Assisteremo ad un turismo delle nascite verso il nostro Paese con una Sanità di per se già affogata nei debiti che collasserà ancora di più! Inoltre assisteremo ad una balcanizzazione della nostra società con i gravi disagi sociali che ne conseguiranno! La cittadinanza Italiana non è un detersivo che viene dato in offerta ma molto di più, è qualcosa che è costato milioni di morti e litri di sangue di gente che si è battuta per la libertà e per la costruzione del nostro Paese!

Per quei falsi buonisti benpensanti con un neurone in testa mal informati su tale argomento suggerirei di contare fino a dieci prima di parlare a vanvera su argomenti di questo genere, di viaggiare di più e di prendere ad esempio altri Paesi come la Francia,la Gran Bretagna, gli USA, la Germania,l'Olanda che per questo motivo si ritrovano in casa una bomba socialegrazie a culture che non hanno nulla a che vedere con quella Occidentale e che non si integrano!

Come giustamente ti hanno già correttamente risposto, la vera xenofoba, razzista, immatura, antidemocratica e disinformata sei tu. E chi è che da il patentino se esiste di "maturo". Per la legge è l'anagrafica dal momento che il diritto di voto si acuisisce ai 18 anni. Il tuo è un discorso arrogante, arbitrario ed antidemocratico tipico della sinistra "illuminata", haha, ma per piacere Ogni cittadino ha il diritto di esprimere il propio pensiero senza pregiudiziali, questa è la libertà , che molti di voi TEMONO e che chiamate in causa solo quando vi fà comodo.

Io sono contro lo Ius Soli ma rispetto la tua posizione che è evidentemente a favore. Tuttavia il tuo voto conta uno come il mio ed in democrazia la maggioranza vince sia quale sia se i "pro" sono maggioranza io mi adeguerei perchè sono democratico. L'Italia è nella situazione in cui si trova, ha fatto le guerre che ha fatto negli ultimi anni mascherate da interventi umanitari, per carità , segue il sistema del consumismo, del clientelismo ecc perchè appunto a comandarci ci sono dei disgraziati arroganti che pensano di dover decidere cosa sia meglio per il popolo.

Tu e quelli che la pensano cosi sono i veri fascisti autoritari. Esseri autorpoclamati "illuminati" nel tuo caso maturi, è diverse ehhe che pretendo far tacere i poveracci che la pensano diversamente. Si è deciso sulle indicazioni di presidente della repubblica primo a voti Rodotà e sulla espulsione di Mastrangeli ratificata espulsione mi chiedo del perché non si decida sull'indicazione sullo ''JUS SOLI'' ,il perché della procedura diversa da votazione a votazione e il perche dell'arbitrarietà della scelta degli argomenti da votare.

Che sia condivisibile non è questo il dubbio personale , il dubbio è il perché non va messo ai voti e ratificato dagli attivisti iscritti e certificati abilitati circa dato che questo argomento non è presente nel programma elettorale.

Visti i precedenti delle votazioni degli altri argomenti proposti e votati. Non essendo presente nel programma elettorale la questione chi ha la certezza che gli 8 milioni di persone che hanno votato il Movimento 5 Stelle siano d'accordo o no? Non esistendo ancora lo strumento del referendum propositivo come soluzione la credo inapplicabile formalmente; Chi la ha la certezza ed è convinto di cosa pensano quei 8 milioni di elettori M5S è più fortunato di me comunque.

Poi a nessuno è preclusa l'iscrizione e la certificazione al portale del Movimento 5 Stelle per poi votare le proposte e ovviamente più sono iscritti più è rappresentativo ma evidentemente molti non vogliono neanche partecipare e se si è proposto referendum senza quorum propositivo sul programma perché adesso le votazioni sul portale online senza quorum non siano valide allo stesso modo?

Perchè gli attivisti "iscritti" non rappresentano gli 8 milioni di voti del M5S. Difatti era già discutibile la validità della scelta del candidato a presidente NB Rodotà era solo 3 con voti se non erro.

Ad ogni modo essendo i nomi proposti cmq accettabili nessuno si è mosso contro. Mi pare giusto che siano tutti gli italiani a doversi esprimere. Le dittature di pochi su molti no eh. No allo Ius Soli. La Kienge meglio vada a fare il ministro in Congo, abbiamo visto che fanno i clandestini, uomini senza legge. La nazionalità di questo grande paese va conquistata, altro che Ius Soli. Vogliamo svendere il paese e la nazionalità italiana a opportunisti?

Gente che chiede e non da niente al paese? Avanti con la diaria che deve essere restituita. Oggi questa definizione potremmo benissimo adattarla a coloro che sono favorevoli alla ius soli. Non mi riferisco al ministro Kienge che è chiaramente in malafede e alla quale del Paese che l'ha ospitata e fatta studiare non importa praticamente nulla. Al ministro interessano soltanto i suoi compatrioti.

Volendo essere crudi potremmo definirla una quinta colonna. Gli utili idioti sono gli italiani terzomondisti, buonisti, fautori dell'accoglienza ad ogni costo ma con i soldi degli altri.

Custodi di un cattocomunismo peloso quanto demenziale ed autolesionista tacciano di razzista tutti quelli che la pensano diversamente da loro. La cosa tragica e' che pensano di fare il bene del proprio Paese. In definitiva la solita manfrina dei burocrati, per coprire tutte le magagne commesse, utilizzando argomenti che servono a sviare l'attenzione dai problemi veramente seri che non hanno nessuna voglia di affrontare. Se questo è uno dei punti primari del nuovo governo, vuol dire che sanno giè di essere alla frutta.

Se chiediamo permesso agli altri membri, quando la cambieremo? Facciamo l'Europa degli uomini e non delle frontiere esclusive, che poi si serve degli stranieri rendendoli schiavi in patria gli ultimi fatti del Bangladesh ce lo dimostrano una volta di troppo e impedendo loro di avvicinarci. E il problema dello jus solii non è secondario rispetto al resto dei problemi italiani: Se i deputati cinque stelle non sono altro che propaggini della cittadinanza entrata finalmente nelle istituzioni,devono occuparsi di problemi simili.

Ragazzi, ricordatevi che dovete farvi carico soprattutto dei problemi degli ultimi: I parlamentari 5S e tutti gli altri si dovrebbero occupare dei problemi veri degli italiani, non crearne di nuovi. Siamo tutti cittadini del mondo ma con numerose ed abissali diversità,si pecca di ingenuinità e pressapochismo voler assimilarci a culture, religioni,usanze,riti tribali,molto diverse dal nostro modus vivendi,costumi,cultura millenaria raggiunta con i sacrifici dei nostri avi.

Ora dopo secoli di sofferenze e povertà noi Italiani siamo riusciti a raggiungere un minimo di benessere,dobbiamo dividerlo per la solita demagogia dei partiti cattocomunisti che rincorrono potenziali nuovi elettori possibilmente dei disperati e del sottoproletariato,trascurando gli interessi degli Italiani,facendoci precipitare nuovamente nella povertà.

Altri Stati molto più estesi e ricchi dell'Italia,sono molto più rigorosi nell'accoglienza,l'immigrazione viene selezionata preferendo alta scolarizzazione e professionalità di spessore,le leggi vengono fatte rispettare. Per esempio nel Congo o in altri Stati fonte di Immigrazione esiste la reciprocità legislativa e dei trattati con l'Italia in materia di accoglienza e cittadinanza? In certi Stati esiste anche la Poligamia,le mutilazioni genitali femminili,la lapidazione,le caste sociali,matrimoni combinati,ecc.

La reciprocità non esiste poiché ogni Stato pensa a far prevalere i propri interessi,essere cittadini del mondo è soltanto una Tragica Utopia che potrebbe portare al suicidio dell'Italia,a conflitti sociali,ghettizzazioni,guerre tra poveri,distruzione del welfare,disubbidienza civile,sciopero fiscale,bancarotta,Banlieu Francesi doce.

Certo, certo, in Cina sono dei santi e gli occidentali sono brutti sporchi e cattivi e predoni. Caro D'Onofrio vai fare propaganda pseudo comunista altrove. Lui mi vuole "informare", mi vuole far sapere che la cina è tra i paesi più inquinanti al mondo? Udite udite anzi, leggete leggete: Non sanno, i meschini, che qui trovano tanti don rodrigo. È non compro neanche articoli fabbricati in Cina, Paese indegno di appartenere WTO e che non rispetta le più elementari norme di sicurezza sul lavoro.

Poiché siamo in tema, ti informo che la Cina che è tra i Paesi più inquinanti del mondo, e' anche quello che attualmente sfrutta di più le materie prime dei paesi africani.

Materie prime che la Cina acquista in cambio di infrastrutture costruite da carcerati cinesi condannati ai lavori forzati. Naturalmente le infrastrutture sono dii bassa qualità, ma comunque ai regimi corrotti dell'Africa vanno bene comunque.

Forse in Congo non ci siamo siamo sicuri? E sai quanti bengalesi incontro ogni mattina che mi vogliono lavare il parabrezza?

Caro Michele D'Onofrio di sicuro non siamo noi italiani ad andare a depredare le ricchezze del Congo! L'Utopia "Siamo tutti cittadini del Mondo" che detto per inciso se fosse possibile sarebbe un sogno bellissimo è appunto un utopia, almeno in questo periodo storico. Insistere con questa cosa è come se una pecora aprisse la porta di un recinto al lupo e gli dicesse siamo tutti fratelli Per chi vuole essere cittadino del mondo, dicono che in Congo , se vi stabilite per 4 o 5 anni li vi danno pure il passaporto della Federazione Terrestre, con annessi tutti i vantaggi casa , sanità, pure la macchina che non inquina.

Andateci e poi ci scrivete come vi va, magari ci convincete a seguirvi Troppo comodo stare nella metropoli, rubare tutto intorno e poi impedire ai defraudati di raggiungerci per riprendersi qualche osso. A proposito dello ius soli. La vespa inietta le sue uova nel corpo di una coccinella. Quando le uova si schiudono le larve cominciano a nutrirsi con le carni della coccinella fino a divorarla tutta dall'interno e poi lasciano il guscio vuoto e svolazzano via.

Per chi non lo avesse capito la coccinella è l'Italia.. Si ricordano tutti i caduti italiani nelle missioni di pace nel mondo ma non quelli, quelli sono da seppellire di nuovo e dimenticare.

Caro Ferdinando Gallozzi, a differenza di molti che scrivono su questo blog e che all'epoca non erano neanche nati, mi ricordo benissimo del massacro di Kindu nell'ex Congo Belga. Tredici aviatori italiani che erano atterrati in Congo con un aereo carico di derrate alimentari e medicinali furono fatti prigionieri dalla soldataglia Congolese, trucidati e i corpi fatti a pezzi con il machete.

Dopo si scusarono dicendo che li avevano scambiati per militari belgi. Comincio ad avere e scatole piene di questi ipocriti cattocomunisti terzomondisti e buonisti della Domenica che ci raccontano dei cittadini del mondo, della cittadinanza facile agli stranieri tutti gli stranieri. A costoro dico solo: Andate in Congo e vediamo se vi daranno la cittadinanza o se vi nomineranno ministri. Di questo ne vado fiera. Ho votato M5S e anche di questo vado orgogliosa, perchè sono riuscita ad uscire dal tunnel cieco del partitismo ipocrita e fatto oramai solo di slogan da campagne elettorali.

In questi anni in cui ho sempre seguito le tue parole con interesse non mi è mai parso di sentirti dire nulla di razzista o xenofobo o separatista di genere! Come al solito, Ferdinando, come tanti che ci diffamano, diffondi affermazioni non provate, che mi sanno tanto di falsità.

Per favore cita nome cognome e fonte prima di diffondere simili sciocchezze. Tutti hanno i DIRITTI tranne noi ovviamente, che abbiamo solo doveri, doveri di accoglienza anche di delinquenti e assassini e di chi ci odia. Non facciamo entrare chi ci odia e che vuole farci pagare quelli che loro considerano torti che abbiamo loro inflitto. Conosco una persona molto nota giornalista che ha scritto un libro tra le cui righe si legge che vuole imporci la pulizia etnica vantandosi di far allevare alla sua moglie cristiana figli della sua religione.

Come ogni buona questione sociale, morale e di giustizia, anche questa dello Ius Soli è una questione complessa cui si danno, nel bene e nel male, valutazioni e soluzioni più o meno semplificate.

Nel bene aprendo le porte alla solidarietà, all'accoglienza, ai diritti umani. Nel male chiudendo le porte alla naturale evoluzione dei popoli, sempre più chiamati alla mescolanza di razze e culture, di diversità e di modi di intendere la vita e le cose differenti. Credo che parlare di Ius Soli senza coinvolgere altri aspetti dell'immigrazione la lotta alla clandestinità, alla delinquenza importata, l'integrazione sociale e il rispetto che, senza essere marchiati di razzismo, deve riguardare anche chi arriva in stato di bisogno nel nostro paese e non solo chi accoglie sia un semplificare una materia che, risolto un aspetto, sposta i problemi ad un altro.

Immaginiamo una legge sullo Ius Soli senza la soluzione dell'annoso problema della clandestinità. E immaginiamo il discorso dello scafista ai poveri disgraziati: E le frontiere, con quello che paghiamo di contributi all'Europa, sono solo nostre?

Ogni paese che non sia adeguatamente assistito, dovrebbe avviare nei confronti della "buona Grande Europa" delle procedure di infrazione, con multe salate per violazione, trattenute dai contributi dovuti. Vedrai poi come si prendono a cuore i problemi dei paesi aderenti Cara Marianna Tebaldi vai in Congo e chiedi di essere cittadina congolese e vedi che cosa ti rispondono! MI viene da fare una domanda Se io sono un Mafioso Russo e mia moglie partorisce in Italia Parto calcolato Io ho diritto di stare in Italia perché mio figlio è nato in Italia e volendolo fare spontaneamente e con calcolo naturalmente Ganese a Milano aggredisce cinque persone a colpi di piccone: Ha infierito sulle vittime con folle ferocia tipo mattanze africane.

Voi lo sapete che se volete andare a lavorare in Sud Africa dovete dimostrare al governo sudafricano di avere beni mobili ed immobili per un valore di almeno Dopo tre anni che lavorate continuativamente in Sud Africa se volete potete chiedere la residenza. In Sud Africa attualmente c'è un governo di neri, non di bianchi razzisti.

Per gli italiani non ci sono soldi: Ai clandestini che entrano illegalmente nel nostro territorio, con i soldi degli italiani presi da quelle che dovrebbero essere le loro pensioni, gli paghiamo persino le sigarette. C'è crisi e non abbiamo per noi italiani, figuriamoci per gli altri. Chi vuole fare della carità la faccia con i soldi propri, se ha la fortuna di averli, e non con i soldi degli altri o di tutti gli italiani. E' facile fare i grandi con la pancia piena e con i soldi degli altri.

Prima gli italiani, quelli veri, non quelli finti creati ad arte e per interesse. Se, quando avanza e soprattutto con il consenso di tutti, agli altri. Pensassero alla sleale concorrenza degli stranieri sul mercato del lavoro, sleale concorrenza creata ad arte e scientemente voluta per impoverirci tutti e per aumentare la ricchezza dei soliti noti. Pensassero agli errori della globalizzazione. E la Boldrini se ne andasse a chiedere la cittadinanza in Congo. Anzi, ci andasse, in Congo, a vivere insieme alla neo ministra congolese, ultima farsa prodotta dall'ipocrisia della casta.

Siamo in Italia e devono pensare prima a noi, cosa che non fanno. Altrimenti vada a governare altrove, se gli viene permesso.

Prima gli italiani, prima gli italiani!!! Vorrei sapere perché non mi fate più inserire delle risposte nella discussione che è stata fatta in un mio post. Vorrei rispondere al sig. Angelo Guiducci che dice delle cose non vere, lancia il sasso e poi vigliaccamente tira indietro la mano. Vorrei inviargli quanto da lui scritto offensivamente e poi da voi stessi cancellato dove testualmente dichiarava Poi vorrei anche rispodergli sulle altre nefandezze che dice e della sua intolleranza verso le idee altrui.

Ma non mi fa scrivere più nulla. E' triste la dichiarazione fatta riguardo la ius soli, soprattutto perchè a farla non è stato un fascista o neofascista o neorazzista, ma uno che dice di voler cambiare lo stato delle cose. Siamo tutti cittadini del mondo! No, siamo cittadini italiani; non esiste la cittadinanza mondiale.

Fatti, non di utopie abbiamo bisogno per riempire il piatto dei nostri figli. Gli idiotologi per fortuna non sono la maggioranza in Italia. Sei Donna e il tuo punto di vista è comprensibile per la mentalità femminile. Nessuno lo dice ma non ci sarebbero problemi di cittadinanza con cinesi o indiani, il problema è con gli africani, per motivi culturali vanno in giro, gli uomini, mostrando le mutande in modo strafottente , ma, soprattutto c'è con loro la concorrenza sessuale verso le donne bianche che hanno una predilezione per l'uomo nero che l'uomo bianco invocava, invece, per spaventare i bambini cattivi.

Tu come donna non vedi come un concorrente sessuale ma come un oggetto sessuale. Almeno questo vale per moltissime donne bianche e non so se ci rientra anchge lei ma da quello che dice.. Beppe, ho due domande da farti, le cui risposte credo siano interesse di molti. Io sapevo che a 18 anni, con la legge vigente, il figlio di uno straniero deve avere o un lavoro o un corso di studi in atto per prolungare il permesso di soggiorno Io, da elettrice del m5s la mia formazione politica è di sinistra e ho trovato nel programma elettorale idee concrete che la sinistra odierna ha lasciato da parte da decenni , da persona che ha sempre letto il tuo blog, come tantissime altre persone, ho bisogno di sapere come la pensi, cioè che ti spieghi un po' di più.

La situazione geopolitica è già cambiata, questo paese ha prodotto e ha nuovi figli anche grazie agli immigrati che pagano le tasse e si sbattono dalla mattina alla sera.

Apprezzo molto il concetto di democrazia partecipativa, ma senza dover ricorrere ai giornalisti, con questo strumento puoi dialogare con noi. Leggi troppo permissive hanno fatto si che orde di mafiosi in fuga potessero entrare oltretutto portando con sé pericolose malattie di ceppo europeo, ma per questo c'è la quarantena negli Stati Uniti senza troppi controlli, e hanno addirittura concesso la cittadinanza ai figli di questa razza dalle mogli sempre incinta le cattoliche non usano la pillola.

Un tempo si limitavano alle faide a fil di coltello, ma oggi hanno appreso anche l'uso delle armi da fuoco e le usano, dalla lupara in sù. Io non sono razzista ma è che gli Stati Uniti non hanno bisogno di tutte quelle pizzerie, molte gestite da mafiosi per riciclare soldi sporchi, come si vede nei film.

E che gli immigrati "americani" di questa pericolosa genia, che ancora non si capisce sei siano bianchi o negri come suggerito in quel famoso censimento, negli anni sono diventati tanti. Ma una volta internatili, potrete provvedere a rispedirli a casa in maniera contingentata, un po' per volta, tutti. Credo, comunque, che al momento, in ossequio ad un astratto principio di priorità, ci siano problemi ben più urgenti da risolvere. E poi puzzano e sono neri cpome se fossero usciti da una miniera di carbone.

Rispediteli tutti a casa, che aspettate. E le loro numerose mafie paghino loro il biglietto di terza classe. Sei una donna e tutto si spiega Quelle che per noi sono puzze per te sono profumi inebrianti e viceversa. Che poi invece restano e provano pure a prendere la cittadinanza e a trasmetterla ai loro figli. Ingressi troppo facili significa orde di questi stranieri che potrebbero venire tutti a abitare nell'Esagono con le loro donne ricce e baffute sempre incinta.

Che poi invece restano e provano pure a chiedere come si prende la cittadinanza, o anche solo a comperare casa. Ingressi troppo facili significa orde di questi stranieri che potrebbero venire tutti a abitare qui con le loro donne ricce e baffute sempre incinta. Io non sono d'accordo sullo ius soli. Premesso che di quello che succede in Europa non me ne frega nulla perchè su una cosa cerco di farmi una mia opinione - tutto considerato A mio avviso la cittadinanza Italiana andrebbe data, automaticamente, a semplice richiesta, al compimento del 18 esimo anno di età, a chiunque sia nato in Italia e dimostri di avere qui frequentato e concluso la scuola dell'obbligo.

Attenzione - le parole pesano. Automaticamente, non con infinite lungaggini burocratiche. Ma non basta nascere. Devi essere partecipe di una cultura. Che senso ha la cittadinanza italiana per quei bambini cinesi che a 2 anni vengono mandati in Cina dai nonni, e tornano qua solo quando sono in condizioni di poter lavorare?

A me la legge attuale appare perfettamente equa. Io non sono razzista, ma penso che lo ius soli i nostri extracomunitari non se lo siano ancora conquistati. Non vedo la volontà loro di volersi integrare con la nostra società. Basti vedere i vari parchi di tutte le nostre città in cui gruppi di extracomunitari sostano e chiacchierano tra di loro, o basti avere figli nelle scuole elementari e medie per vedere la mancanza di rispetto delle regole da parte di una gran parte di loro.

Non siamo noi che non li vogliamo, sono loro che non hanno intenzione di integrarsi. Che dimostrino il contrario e poi riparleremo di ius soli. Moltissimi stranieri vengono in Italia e hanno mille pretese, e nel contempo non vogliono integrarsi e accettare le nostre leggi e le nostre regole. Costoro non hanno nessun diritto ad avere la cittadinanza italiana.

A meno che non accettiamo di avere come in Francia dei corpi estranei che hanno la cittadinanza italiana ma che odiano l'Italia, delle quinte colonne che saranno terreno di cultura del terrorismo. A questa Repubblica manca un motto. Io propongo la frase più gettonata dagli Italiani: Il primo valore che ci unisce in Stato è la difesa del territorio. Territorio che le gallinelle, come quella che appare in cima a questa pagina, stanno regalando agli stranieri barbari solo per utilità e profitto personale.

Lo jus soli è un argomento che ci propinano per distrarci dai problemi più importanti: No caro, gli iscritti al movimento sono circa Quindi se non ti dispiace quei Horacio, a me sembra che sei una persona intelligente. Mi spiace ma queste tue proposte non sono applicabili. Gli scritti sono poco più di , i parlamentari rappresentano più di 8 milioni di persone che appunto perchè non era nel programma, non si sono posti il problema al momento di votare il M5S.

La tua sembra una proposta Piddina, ce dietro qualcosa che non mi quadra. Scusa ma il tuo pensiero è antidemocratico, come fai ad appellarti alla civiltà se non rispetti la volontà delle maggioranze?

Ti potrà piacere o no, ma dal momento che l'introduzione di un eventuale Ius soli dalla nascita implicherebbe dei grossi cambiamenti alla società tutta, un Referendum è sacrosanto in un paese democratico. Se pochi illuminati imponessero un cambiamento del genere, non sarebbe diverso dal vivere in una dittatura. Lo "ius soli", nello stato in cui è ridotto questo Paese, è una solenne minchiata, punto: Ius soli non è il momento pensiamo prima ai problemi seri del Paese!!!

Dieci anni fa Roma era una città sicura e pulita oggi baraccopoli, sporcizia e violenza. Di Battista dove vivi!!!! Qualcuno mi spieghi l'urgenza di parlare dello ius soli per i figli degli extracomunitari, quando milioni di italiani sono attanagliati da ben problemi ben più gravi. Vogliamo affrontare le vere emergenze del paese??? Ho una proposta x lo ius soli Non lo farà invece Giorgio Napolitano. Io sono d'accordo per lo ius soli perché ritengo che lo ius sanguinis sia una specie di razzismo mi ricorda tanto la "razza nazista" , ma concordo che: Cmq, per essere precisi, la chiamavano "razza ariana", dire "razza nazista" sarebbe come dire "razza comunista" o "razza liberale": Renderlo automatico e immediato per chiunque si presenti alle porte sarebbe folle.

Persone che ragionano come te Non ce ne sono molte In questo Mondo di merda!!! Un tipo alla Vendola innamorato delle proprie parole e pieno di prosopopea e tronfio di se stesso. Non sono d'accordo con Beppe, anche se non diffuso ovunque lo ius soli è una tendenza che si sta affermando ed è sempre più condivisa. Non è discutibile il fatto che uno magari nasce all'estero senza sapere nulla delle nostra lingua e cultura e non avendo mai pagato tassa abbia il diritto di voto e la cittadinanza italiana solo per motivi di discendenza, mentre una persona nata e vissuta qui fino a 18 anni dovrebbe essere considerata straniero?

Potremmo finalmente essere di nuovo un paese d'esempio approvando lo ius soli. Il referendum sarebbe in questo caso meno democratico, dovrebbe farlo solo chi vive quella condizione per esser tale, altrimenti meglio le competenze giuridiche, se no si rischia la dittatura della maggioranza su una minoranza di persone. Italiani come me, forse di più. Anche ai miei tempi comandava la minoranza, ma mi dicevano che non ero democratico. Tu, che sei o non sei democratico pensi sia meglio dar retta alla maggioranza o alla minoranza?

E, nel secondo caso, a quale minoranza? L'Europa è una nuova Patria,cui si aspira. Abbiamo un passaporto Europeo. Abbiamo provenienze diverse,Non siamo razzisti. Se tutto questo è vero e vogliamo che sia vero,dovremmo tendere a regole comuni,e uniformare il diritto dei diversi partner europei.

Lo ius soli come è regolato in Italia va benissimo. Non sono parente del mago Otelma, ma ho sempre saputo che lo Ius soli sarebbe sarebbe stato tirato in ballo alla partenza di qualsiasi governo Disinnescati questi giochetti tattici fumogeni, continuiamo a lavorare alla messa in atto del programma 5Stelle. Ho votato 5 stelle e continuo ad esserne fiero. A mio avviso, è enorme la differenza tra dare o NON dare la cittadinanza a chi nasce in Italia quando la persona sempre che per voi si sta parlando di persone umane è ancora un fanciullo!

Provate ad immaginare l'umiliazione per una ragazzina o per un ragazzine di anni che deve andare periodicamente in questura per rinnovare il suo permesso di soggiorno!!!!

Comunque, mentre scrivevo, ho capito che voi di questi discorsi non importa niente. Il lato umano della questione non lo riuscite a capire nemmeno dalla vostra parte, figuriamoci da quella del ragazzino straniero Mio figlio, neo cittadino italiano, questa volta ha partecipato per prima volta alle votazioni e ha votato per voi.

E' un vostro sostenitore come lo ero io finora E' l'elemento che vi manca sostanzialmente in tutto cio' che state facendo! Per la questione del permesso di soggiorno, per evitare la continua umiliazione di rinnovarlo, basterebbe introdurre il visto permanente per chi vive da almeno 5 anni da regolare in Italia.

Per la cittadinanza il discorso è molto più complesso La cittadinanza della figlia, avrebbe impedito al padre di Hina la ragazza di Brescia di ucciderla perchè viveva "troppo da occidentale"? Io credo di no Lo davo anch'io per scontato: Sarà, ma a me sembra che la maggior parte della gente si sia espressa contro lo Ius Soli. Sono tutti insensibili o è lo spirito di autoconservazione?

Hanno scritto tanto stronzate quà e là in questo post, sono commosso In questo momento critico ogni risorsa disponibile dovrebbe essere usata per alleviare le tante famiglie che già oggi non ce la fanno. Chi viene quà con utopie del tipo "siamo tutti essere umani abitanti della Terra" dovrebbe comprarsi una astronave e fondarsi una colonia su Marte. Immaginate quante donne gravide arriveranno per partorire in Italia da tutti i paesi non-UE!

I nostri ospedali collasserebbero: Inoltre, come è già stato fatto notare, i genitori irregolari che fossero giudicati colpevoli di reato non potrebbero essere più espulsi e dovremmo farcene carico "senza se e senza ma".

Non è un pregiudizio raziale, ma meramente una riflessione su una condizione di sostentamento ancor più inaccettabile che si genererebbe immediatamente. Grazie per il suggerimento e cari saluti. Io ho votato M5S, io sono contrario all'afflusso incontrastato e disordinato di extracomunitari in Italia, ma riguardo allo jus soli, potrei essere d'accordo a condizione che questo diritto sia sancito, non solo dall'Italia paese del Bengodi , ma dall'ONU e valga per tutta la comunità internazionale in ogni Paese del mondo.

Questo diritto in parole povere: E' una legge vigente. Ogni commento mi pare superfluo Il welfare è sempre più risicato, lavoro non ce n'è, manco si trovano i fondi per rifinanziare la cassa integrazione e la questione esodati, e qui si minaccia di fare una legge che porterebbe questo paese allo sfascio proprio più totale.

Timidamente, le è stato detto che la questione non è prioritaria. Io, sempre con timidezza e rispetto, la solleverei da un incarico che evidentemente non pare in grado di ricoprire. L'integrazione è processo lento, lungo, faticoso, ci si deve conoscere e imparare a rispettare reciprocamente, non si impone per decreto dall'oggi al domani!

Non facciamoci deviare da queste "armi di distrazione di massa" lo ius soli nei punti del Movimento non c'è, pensiamo a quel che c'è e su cui siamo tutti daccordo. Mi sento "interno" al M5S anche se non sono iscritto. Partecipo spesso ai commenti e ringrazio il M5S per questa tribuna in cui confrontarmi. Vorrei dare un contributo personale su un argomento che vivo molto direttamente. Per 10 anni sono stato direttore di una ONG che si occupa dello sviluppo dei paesi del cosiddetto Terzo Mondo con un occhio particolare alla crescita dei sindacati in Africa e America Latina ; ho una moglie senegalese ed un figlio di 10 anni color caffelatte.

Tutta la mia famiglia è italiana. Ovviamente, i miei contatti con la comunità africana a Roma sono piuttosto intensi. Lo ius soli è un falso problema perchè sposta l'attenzione da tema integrazione a quello concessione. In realtà il limite della nostra legislazione è che non considera la cittadinanza un diritto per chi pur essendo nato in Italia, avendo frequentato la scuola, avendo genitori che vivono e lavorano in Italia e, spesso, parlando solo l'italiano, non ha compiuto i 18 anni.

Infatti la legge parla di permanenza in Italia fino al 18 anno di età, col rischio che un zelante funzionario di Polizia possa rifiutare magari perchè nell'infanzia o adolescenza il ragazzo possa aver trascorso qualche mese dai nonni.

I rischi dello ius soli soni invece molti. Discorso da aprire anche per i figli nati in Italia dei richiedenti asilo. Ritengo che lo ius soli sia una scorciatoia che non affronti il problema, ma si limiti ad aggirarlo. Il tema merita attenzione.

A coloro che chiedono asilo politico ditegli che la stessa prepotenza che usano qui in Italia facendo casini e rivoluzioni ribellandosi, la usassero nel loro Paese per imporre democrazia e libertà. Hai perfettamente ragione; il primo valore che ci unisce in Stato è la difesa del territorio. Basta sostituire la parola Stranieri con Italiani e mi ricorda di quello che si diceva di noi qui in America.

Dopotutto non siamo proprio noi Italiani che abbiamo portato la Mafia qui in Canada? Nel quartiere di San Leonard qui a Montreal ci sono bar pieni di Mafiosi e camorristi provenienti dal meridione, ma nonostante questo ci sono anche molti Italiani che hanno contribuito alla ricchezza di questo paese, sono lavoratori onesti ed assidui e partecipano nei vari governi del paese.

Sempre più aziende sono in cassa integrazione. I bocconiani teste di legno del governo si chiedono il perché? Si chiedono perchè non vendono? Hanno costi troppo alti. Ebbene, cosa fanno le teste di legno? Che vantaggio ne hanno le aziende? Continueremo ad avere alti costi del lavoro, cassa integrazione in deroga che viene finanziata con i soldi delle tasse e disoccupazione sempre crescente.

Forse i bocconiani volano troppo alto e non si rendono conto di queste cose che possono essere capite anche da un imbecille come me. La Conferenza Episcopale Italiana, nella persona di S.

Certo, ognuno la pensa secondo la propria coscienza, ma guarda agli esempi che vi vengono proposti. Chi interviene oggi é capace nel futuro a convivere con le altre religioni, che non saranno più una minoranza. Non solo, quando l'Europa laica si doveva dare le norme fondamentali, non hanno citato nessuna Religione che primeggiasse sulle altre, facendo insorgere la C.

Ma ora la sinistra chiede la cittadinanza, con l'appoggio della C. Poiché parlate sempre voi, permettete che noi il popolo, i cittadini decidiamo con un referendum? L'attuale legge è garantista dei diritti in Matera di cittadinanza non distogliamo l'attenzione dai veri problemi: Condivido l'idea di un referendum consultivo a riguardo.

Questo spingerebbe spero le diverse parti a confrontarsi pubblicamente su una materia tutt'altro che ovvia. Dato che i sostenitori hanno opinioni diverse che non vuol dire spaccatura , perché non fare votare i parlamentari pari pari come la pensano i sostenitori? Votare in blocco non rappresenta, affatto, a mio parere, le opinioni di un movimento che vive e si nutre di dibatti interni e opinioni diverse.

Ho notato che disponi di una bellissima KIA Optima a propulsione ibrida, che non è commercializzata in Italia. Ed ecco che piano piano, dietro le chiacchiere, si consolida l'asse Grillo-Berlusconi-destra. Abolizione dell'IMU per tutti, anche se ricchi sfondati, opposizione allo ius soli, abolizione del finanziamento pubblico, tanto ci pensa il capo ad investire in propaganda quello che serve, atteggiamento giustificazionista e tollerante verso l'evasione fiscale, diffidenza nei confronti dell'Europa Grillo e Berlusconi, non potendo farlo pubblicamente per ragioni di decenza, stanno costruendo un governo-ombra in grado di decidere sulle questioni essenziali al posto del governo ufficiale.

La propostavdel M5S sull'ineleggibilità di Berlusconi tarda a venire

.. Come disse Robert Owen Vogliamo affrontare le vere emergenze del paese??? Loro, piuttosto, erano dall'altra parte, dalla parte dei poliziotti quelli si fortemente ideologizzati, e non certamente di sinistra Un compleanno passato comunque in palestra. Prenderà il via domani il Memorial Brusinelli, tradizionale appuntamento in cui l'Aquila Basket si presenta ai tifosi per la nuova stagione. Gay lecco alex marte non capisco Il fronte no-vax è molto forte in Alto Adige, soprattutto nell'ambiente delle famiglie di .. Di certo, dicono gli analisti, ha pagato le aperture su migranti e nozze gay, un segnale Stesso risultato per il Dro che ospitava in casa il Calcio Lecco. Non ce l'ha fatta, Alex Vettorato, barista di 27 anni, originario di Padova ma. Migliori Categorie. Adolescente (18+) · Amatoriale · Arabe · BBC · Beccati · Cartoni · Cazzi Non Circoncisi · Cazzo Grosso · Ceco · Crossdresser · Doccia. Il re Agide disse che gli Spartani non vogliono conoscere quanti sono i nemici, . Venere lo osservavano benevoli, Mercurio non era ostile, Saturno e Marte erano indifferenti: solo perché ci permette di capire altri X il regista Alex Garland trarrà un film Roxane Gay (Omaha, Nebraska, Lecco, vedi Bergamo.

Escort gay taranto escort milano pornostar

Video donne bisex bacheca gay bologna